E’ passato un mese


E’ già passato il primo mese dall’operazione, vuol dire che da 30 giorni non ho più lo stomaco e penso tutti i giorni al vuoto che ho in mezzo alla pancia, anche se naturalmente il vuoto è già stato riempito dal pezzo di intestino che mi farà da stomaco.
Ma la sensazione di perdita rimane. D’altra parte non c’è stata scelta.
Dove avranno messo il mio vecchio stomaco? Sarà finito nell’inceneritore, come rifiuto speciale o pericoloso?

Continuo ad avere l’addome tutto dolorante e spesso di notte ricorro alla fascia elastica. E pensare che ho sempre amato dormire a pancia in sotto, mentre adesso il dolore è ancora forte.
Quando vengo accompagnata in auto le buche mi danno scossoni che mi fanno sobbalzare tutta la pancia.
Quando sto dritta in piedi mi sento la pancia tesa e mi sembra di avere un filo in tensione in mezzo all’addome.
Io ho molta fiducia che tutti queste sensazioni prima o poi spariranno.

Ci devo credere per forza.

Quest’anno niente vacanze, le ferie sono passate in ospedale praticamente! Questo il brutto di stare male in agosto. Quando starò bene mi rifarò…ma la vedo lunga…

2 risposte a "E’ passato un mese"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.