Pubblicato in: cancro, cancro allo stomaco, chemioterapia, gastrectomia totale

Giù con i globuli bianchi

L’emocromo di oggi, per la prima volta denota la carenza di globuli bianchi. Per cui torno a casa senza la bottiglietta di fluorouracile e dovrò fare in pancia le iniezioni dei fattori di crescita per stimolare i globuli bianchi.

E’ incredibile muoversi senza il marsupio che contiene la bottiglietta, un fastidio continua, e la paura che di notte cada giù dal letto e si trascini tutto compreso il port sottopelle a volte non mi fa dormire. (Immaginate che strappo…)
Oggi invece sono libera, e sono quasi felice per questo anche se non faccio la chemio. Prima cosa a casa: finalmente una bella doccia libera da tubicini (anche se attenta a non bagnare il port).

Ah, l’ecocardiogramma ha evidenziato che il cuore sta già un po’ soffrendo, quindi venerdì prossimo invece di fare la chemio rossa, farò il cisplatino.
Dicono che fa stare un pochino più male ma che sia meno dannoso per il cuore. Speriamo bene…

Annunci

2 pensieri riguardo “Giù con i globuli bianchi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...