Pubblicato in: blog, cancro, cancro allo stomaco, come sto, conseguenze gastrectomia totale, gastrectomia totale, sfoghi, watching the world

My poor blood…

Scusatemi, ma oggi mi sento di parlare un po' della mia salute, spero comprenderete ogni tanto l'esigenza di qualche piccolo sfogo: per l'ennesima volta le ultime analisi che ho fatto dimostrano una evidente carenza di ferro. Purtroppo, il problema principale di chi come me ha subito una gastrectomia totale è il frequente stato di anemia, poiché la maggior parte del ferro presente negli alimenti viene assorbita dalle pareti dello stomaco. La stessa cosa vale per la vitamina B12, che viene normalmente liberata in un processo chimico all'interno dello stomaco, cosa questa che mi vedrà costretta a fare iniezioni di vitamina B12 per tutta la vita. Meno male che la mia dolce metà che aveva  il terrore degli aghi, anche solo di vederli, si è trasformato di colpo in un provetto infermiere che in grado di fare iniezioni perfette…Grazie!!!!!
Per l'anemia, poi, non posso più nemmeno prendere il  ferro per pastiglie o fialette, come ho sempre fatto prima di essere operata, quindi mi tocca ricorrere ad una serie di flebo più o meno numerose. Questa volta me ne toccheranno 9-10.
Il problema è che io comincio a crollare di colpo, fino a pochi giorni prima mi sento abbastanza bene e faccio le cose normali, poi d'improvviso mi alzo e mi sento simile ad uno straccio per pavimenti!!!!
Rimane anche il fatto che chi è stato operato per un tumore, vive poi nella paura perenne che un bel (?) giorno, a distanza di anni, sbuchi una maledetta metastasi da qualche parte, e ci si ritrovi di nuovo nel baratro.
Credo che la soluzione migliore sia non pensarci, cacciare quel brutto pensiero in un cunicolo nascosto sotto terra, e invece concentrarsi su altre cose, le cose più belle della vita.
Stavo meditando su come il cancro sia un tipo di malattia (orrenda) che però ti fa venire voglia di parlarne, di raccontare la tua esperienza, sperando magari di potere aiutare qualcuno.
Ho letto alcuni blog di persone che hanno vissuto questa cosa, uno fra tutti il granitico
Mio Karma ma anche il commovente MeDentroMe di una ragazza di 18 anni e l'ultimo, scoperto da poco, Kutty's Life .
Sono cose che fanno pensare. Dopo averli letti e avere interiorizzato la sofferenza espressa, si ha molto da riflettere.
Per concludere, spero che questo calo di forze un po' improvviso non mi impedisca di andare domani sera all'ultimo Moonchild Party della stagione!! Mi piace troppo l'atmosfera che si crea in queste serate…e non voglio rinunciarci!

Annunci

15 pensieri riguardo “My poor blood…

  1. Ciao Camden,
    ho letto il tuo post e che dirti.. un abbraccio.
    Domani sera ho il turno, non posso venire, tra l’altro ti avrei dato una copia dei Ladytron..vabbè sarà per un’altra volta.
    Ti saluto, domani ho più tempo e scriverò nel forum cosi’ saluto tutti.
    Ciao Massimiliano
    (Max)

    Mi piace

  2. …eppure sei così forte che nemmeno la carenza di ferro potrà scalfirti…
    Sei forte!

    …e non perdere mai la gioia di vivere…che ne hai da regalare a quintali.

    Un abbraccio.
    Sound

    Mi piace

  3. Non preoccuparti invano, lo sai che tutti, ma proprio tutti noi umani siamo pieni di punti potenzialmente pericolosi e che se soltanto li contassimo tutti…

    Mi piace

  4. Max: ti ringrazio, sei davvero gentilissimo…mi dispiace che non vieni, ma ci sarà un’altra volta che ci conosceremo (e grazie mille per il pensiero dei Ladytron..!!!)
    Sound: grazie…è che mi era preso un momento di ..boh, nemmeno sconforto, perchè ormai ci sono abituata, è che per tante cose ormai faccio una vita davvero normale e mi dimentico più o meno di quello che ho avuto. Quando poi mi prende questa stanchezza (che peraltro mi capitava anche prima) e ora so che devo fare per forza le flebo altrimenti vado giù, di colpo mi sembra di essere stata male da poco, ma tanto poi ci metto un niente a tornare in forma, per fortuna!!! Un abbraccio grande.
    Paja: è vero non devo proprio preoccuparmi invano, ma il senso di debolezza a volte fa strani scherzi. Spero di vedervi presto…

    Mi piace

  5. Le flebo non sono il massimo in effetti..
    ma è sempre meglio che mangiarsi 12 cavalli!
    Dicono che la carne di cavallo sia ricca di ferro..
    povere bestiole, la gente si mangia intere scuderie con questa scusa =__=
    E poi troppo ferro fa arrugginire.
    Mica vorrai andare al moonchild party tutta cigolante! ;-D
    Un abbraccio forte forte
    bdb

    Mi piace

  6. Bdb: tra le flebo e mangiare un cavallo, preferisco le flebo. Molti anni fa, sempre per lo stesso problema, assaggiai una bistecca di cavallo, ma non riuscivo a mangiarla, risuonavano nella mia testa i versi di MEAT IS MURDER degli Smiths, ancora di più che quando si mangia carne di bovino…No, meglio le flebo davvero…

    camden

    Mi piace

  7. non ho mai mangiato cavallo e l’idea non mi alletta. ma non è poi così diverso da mangiare una mucca o un maiale. è per così dire una questione culturale: il cavallo evoca storie mitiche, fierezza, eleganza. La mucca rumina, il maiale sguazza nel fango. Ma chi rinuncia a pizza e mortazza o a bresaola e rughetta? Se serve al tuo ferro (e soprattutto a una flebo in meno!) fai tacere Morrissey e fatti uno spezzatino cavallino (con contorno di spinaci magari!). Un abbraccio e salutami Moonchild ;))

    Mi piace

  8. @tank
    infatti sono solo condizionamenti
    culturali quelli che fanno scegliere l’animale da mangiare..io che non sono razzista non ne mangio nessuno 😀
    @camden
    meat is murder è da sempre uno dei miei preferiti..
    E’ stasera la festa vero?
    Buon moonchild party, una volta o l’altra ci aggreghiamo anche noi, promesso!

    Mi piace

  9. Hai ragione bdb, si tratta di condizionamenti culturali però a me il pensiero di un cavallo nel piatto fa rabbrividire di più…non posso farci niente. Sarebbe bello se qualche volta veniste pure voi!!!
    Tank, io posso pure fare lo sforzo di mangiare lo spezzatino di cavallo (urgh) ma non ne vale la pena, il ferro che riuscirei ad assorbire effettivamente sarebbe comunque troppo poco…
    Ti saluterò Massimo!…Fatti vedere pure tu a qualche festa ogni tanto, dai!!!!!!!!!

    Mi piace

  10. ciao sono salvo , ho letto ora il tuo commento pensavo che nessuno lo leggesse, comunque io dicono che sono stato fortunato perche’ era localizzato coi linfonodi negativi, ma era con anello a castone , maligno dei piu’ rapidi quindi confesso che certi momenti mi vengono i dubbi, le paure anche perche’ se mi tocco certi punti dello stomaco fa male, e lo stomaco un po’ tutto gonfio, dovro’ fare una tac anche se alla prima non risultava nulla, ho paura che i medici stessi mi nascondono la verita’ e si informano tra loro, ho il fegato grasso, sono dimagrito nella settimana operato di 15 kg , mai piu’ ripresi sono 55 ora e dicono che problema di malassorbimento , non mi prescrivono nulla nemmeno vitamine, la mia vita e’ cambiata in meglio nonostante tutto, solo ora capisco che la vita va vissuta con serenita’,respirare a polmoni pieni per sentire l’aria entrare ..cioe’ vita. sono contento per te che stai bene , la sera prego sempre per tutti noi malati , se hai visto le foto sono andato da padre Pio , LUI MI DA’ FORZA, ciao posiamo restare in contatto se vuoi, io mi sono fermato per ora di scrivere sul blog, salutami le altre persone che hai menzionato sul tuo sito , ho visto , ma scusate scrivo poco.

    Mi piace

  11. Ciao Salvo, anche il mio era un cancro con gli anelli a castone e, oltre allo stomaco, ha interessato solo un linfonodo con micrometastasi, tutti gli altri 27 erano sani.
    A me non hanno detto nulla di specifico su quella che sarà l’evoluzione di questo cancro. Io spero che l’episodio sia finito lì. Posso dire che sono passati circa 3 anni dall’operazione e avevo perso 16 kg (anche durante la chemio) tutti ripresi (ora sono 67 kg x 1,70, quasi troppi) e mi hanno detto che con il peso sono andata al di là di ogni speranza…
    Spero tanto in bene per te e che tu riesca superare i problemi…se puoi ogni tanto passa di qua e fammi sapere come stai!! Eventualmente, prova a cercare anche altri medici di cui sentire il parere…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...