Pubblicato in: cancro, invalidità

Up and down

Dopo gli spensierati diari di Londra, ecco il brusco rientro alla realtà. Stamattina sono stata all'Inps a fare la visita medico legale nella eventuale e remota possibilità che mi venga riconosciuto un assegno di invalidità. Finalmente ho raggiunto i minimi contributivi richiesti, anche perché i contributi versati alla gestione separata non valgono nulla.
E si aspetterà l'esito. Ma non è questo che mi deprime.

La rabbia e la frustrazione la provo invece per quel che riguarda lo stato vero e proprio di invalidità, quello che viene riconosciuto dalle ASL. Avendo in scadenza nei primi mesi di quest'anno i tre anni per cui mi era stata riconosciuta la prima invalidità, a GENNAIO ho fatto la visita per il rinnovo. Dopo qualche tempo ho cominciato a telefonare per sapere qualcosa dell'esito.
Mi hanno sempre risposto che era presto per sapere qualcosa, sebbene fossero passati già tre – quattro mesi. Prima delle vacanze ho chiamato nuovamente e mi hanno detto che c'era qualcosa di strano.
Sono andata a verificare di persona: il mio verbale era stato rifiutato in fase di verifica perché ero stata contrassegnata come anziana invalida al 100%.
Un clamoroso errore della commissione. Mi hanno detto che se ne riparlava a settembre.
Adesso ho richiamato. Mi hanno detto che a metà mese si riunirà nuovamente la commissione e poi il verbale dovrà fare tutti i giri burocratici del caso e per l'esito bisognerà aspettare novembre o dicembre.

Mi sento totalmente impotente, perché non so che cosa si deve fare in questi casi. Ma aspettare un tempo che ormai sta diventando un anno per un rinnovo mi sembra davvero ASSURDO.
Ho anche consultato un'associazione che si occupa di aiuto in queste situazioni ma mi hanno detto di insistere nel chiedere il verbale. Non è che la cosa aiuti più di tanto…
Vorrei capire come viene tutelata una persona, che ha già i suoi problemi, in questi casi…

Annunci

20 pensieri riguardo “Up and down

  1. Hai tutta la mia solidarietà, io a fine mese debbo andare alla “revisione” per l’invalidità e mi prende male il pensiero di tutte le fotocopie da fare, di dover rifare una visita, del dover riparlare di tutto il calvario passato

    Mi piace

  2. Piccolacris: la cosa più brutta infatti è questa incertezza, il non capire bene in base a che criteri decidono…
    Speriamo che per te vada tutto bene.
    Io per tre anni ho avuto l’invalidità all’80% -adesso non so quale sarà la nuova percentuale- e lo stato di handicap grave (quello x fortuna rinnovato fino al 2011…)

    Mi piace

  3. Quando si entra nel girone dantesco della burocrazia italiana allora sono davvero cavoli! Si vivono momenti estenuanti dove il più delle volte ci si sente palesemente presi in giro. Cara Rosie, non mollare mai e poi mai! La loro arma è la stanchezza che viene subdolamente iniettata ogni giorno, ogni istante. Tu chiedi quelle che è tuo, ti spetta! Niente elemosine nè favori. E’ una cosa di cui hai diritto e che nessuno dovrà mai e poi mai negarti. Serve tempo? Aspetterei… lo farai perchè sei forte ed hai le spalle larghe. Che ti rimandino tutte le volte che vogliono. Tu ci sarai sempre ed alla fine arriverai al traguardo. Vincitrice!

    Mi piace

  4. Io l’ho fatta lunedì…stavolta ero preparata, mi ero portata un quintale di fotocopie e soprattutto sapevo che avrei dovuto rispondere a una serie di domande inutili e fastidiose. A parte il fatto che mi hanno detto che ero stata “sfigata”, sono stati meno antipatici dell’anno scorso, anche se mi hanno preannunciato che difficilmente andrò sopra il 46%. Mi sono tolta lo sfizio di rispondere: “Allora vuol dire che tra poco finalmente non dovrò più venire a trovarvi?”. Hanno riso…eheheh. La risposta tra tre mesi, salvo imprevisti…
    Bisogna essere pazienti, però fino a un certo punto.

    Mi piace

  5. Cassandra: hai ragione, bisogna farsi la pelle dura. Solo che è assolutamente INGIUSTO.
    Ma certo non penso proprio di mollare…
    Moz: non lo so, certo mettere di mezzo un avvocato mi sembra un po’ impegnativo…Grazie comunque!!
    Julia: anche a me avevano detto i risultati tra tre o quattro mesi e ne sono già passati 7. Ma spero che con te si sbrighino, immagino che a Modena le cose funzionino un po’ meglio! In bocca al lupo!!!

    Mi piace

  6. Hai bisogno di un avvocato per cercare di vincere la battaglia, fatti aiutare in famiglia, associazioni che seguono questi casi e ti possono consigliare un buon avvocato.

    Bisogna rompergli le scatole all’ASL etc.

    Da sola ti respingono facilmente.

    Mi piace

  7. Andrei dritta dritta da un avvocato. Intanto per valutare il danno subito a cusa del loro errore, poi per fare venire loro un po’ di pepe al culo. Brunetta mi sta profondamente sulle palle, ma occorre riconoscere che sta mettendo mano nelle sacche di inefficienza della Pubblica Amministrazione. Prova a rivologerti prima al tribunale dei diritti del malato, poi, eventualmente ad uno di quegli studi di avvocati che hanno negozi per le risposte veloci. ne conosco uno a Milano, ma stanno nascendo in molte città. Di dove sei?
    Un abbraccio

    Mi piace

  8. Devi consultare un avvocato per verificare le indennità previste per i malati di cancro presentando le tue cartelle cliniche in modo da affrontare il caso in tribunale, seguendo un percorso di legge, presentando la domanda, documenti, certificato medico, etc. etc.

    Potresti anche consultare qualche associazione che aiutano le persone con casi del genere, bisogna
    tentarle tutte.

    Mi piace

  9. Cestodiciliege: grazie. E’ molto prezioso quello che mi hai scritto.Io sto in provincia di Roma, vedrò quello che riesco a trovare.
    Max: si hai ragione. per quel che riguarda le associazioni quella di dove vivo forse lascia un po’ a desiderare…ma insomma qualche spunto lo posso trovare…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...