Pubblicato in: cancro, cancro allo stomaco, carenze post gastrectomia, come sto, concerti, conseguenze gastrectomia totale, gastrectomia totale

Week planning

Inizia oggi una settimana che certamente sarà impegnativa.
Innanzitutto devo, come sempre, pensare alla mia salute. Dato che da qualche giorno ho un dolore all'ultima parte dell'esofago, mi sono subito attivata per contattare il professore che mi ha operata e domani andrò a fare una gastroscopia (che nel mio caso si chiama esofagoscopia e dura solo cinque o dieci minuti al massimo).
Io mi chiedo sempre, ma questo esame, visto il mio problema, non dovrebbe far parte dei controlli di routine? Invece finisce sempre che lo vado a fare di mia spontanea volontà.
Quello che mi fa paura sono le modificazioni dell'esofago conseguenti alla gastrectomia (es. esofago di Barrett) che possono portare ad una mutazione delle cellule fino anche alla comparsa di un tumore in loco.
Però ho avuto dolori simili nel 2006 e dalla gastro non è risultato nulla di patologico, spero tanto sia così anche questa volta…
Poi (spero felice per gli esiti dell'esame) mercoledì finalmente il concerto dei Massimo Volume e giovedì visita dermatologica per i nei all'Ifo.
Ripresa delle flebo di ferro periodiche da questa settimana.
Penso che per ora possa bastare…
Annunci

8 pensieri riguardo “Week planning

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...