Pubblicato in: cancro, cancro allo stomaco, diario

40 anni

Apro gli occhi stamattina e ho 40 anni. E mi viene in mente uno strano pensiero, 13 anni fa a Parigi, all'esterno della cattedrale di Notre-Dame, con i miei amici avevamo fatto un gioco: parlare di quanto ci sarebbe piaciuto vivere. E io, osservando i gargoyles, avevo detto che mi  sarebbe stato bene morire anche prima dei 40 anni (era un periodo di suggestioni gotiche e di animo dark…). Dopo il cancro ho cambiato assolutissimamente idea e sono felicissima di essere qui a festeggiare!
Annunci

7 pensieri riguardo “40 anni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...