Pubblicato in: cancro, cancro allo stomaco, gastrectomia totale

Il Gruppo Italiano di Ricerca sul Cancro Gastrico

Volevo segnalare questo sito interessante, anche se molte delle pagine  sono ancora in costruzione, e spero che l'aggiornamento sia sempre in corso d'opera.

Si chiama Gruppo Italiano di Ricerca Sul Cancro Gastrico:

http://www.gircg.it/index.htm

e fa capo a:

  Gruppo Italiano Ricerca Cancro Gastrico
Dip. Patologia Umana e Oncologia
Sez. Chir. Oncologica
Università di Siena
Policlinico "Le Scotte"
Tel: 0577-585157
Fax: 0577-233369

Penso che possa essere utile per chi ha domande da porre in materia. Normalmente chi è malato, o chi ha un familiare malato è alla ricerca  incessante di info su questa malattia. Spero che loro possano dare risposte concrete.
Annunci

3 pensieri riguardo “Il Gruppo Italiano di Ricerca sul Cancro Gastrico

  1. Ciao Camden sono 4P, voglio ringraziarti, la tua attenzione mi è molto utile.
    Sono andata sul sito di cui parli, ma sono ancora in allestimento.
    In tutto questo marasma mi colpisce molto l’informazione dell’ospedale.
    Non posso obiettivamente parlarne male,ma cazzo gli hanno dato un foglio prestampato con i medicinali per EVENTUALI effetti corraterali.
    Io dico, porca miseriaccia, spendere due parole in più su che cosa ti capiterà non è allarmismo ma informazione.
    Io sto mettendo insieme tutte le informazioni varie, che purtroppo nel corso degli ultimi anni, sono capitate. 
    Vuoi per il figlio della mia amica (osteosarcoma), per la mia amica (carcinoma al seno), Il marito della mia amica (carcinoma al colon),
    Mi dicevi ad es. delle unghie, di certo non corro a dirglielo, ma se dovesse capitare lo tranquillizzerò.
    Stamattina va dal medico con mio marito per farsi dare altri giorni.
    Da solo non se la sente.
    Sta subentrando oltre ai danni fisici, anche quello psicologico.
    All’oncologo la domanda esplicita l’avevo fatta e lui aveva risposto che non c’era nessuna controindicazione per eventuale ansiolitico ed antidepressivo.
    Tu cosa dici??????
    Ciao carissima, un abbraccio
    4P 

    Mi piace

  2. Cara 4P, nel primo discorso l’oncologo mi disse che il problema principale della chemio sarebbe stato che mi sarebbero caduti i capelli … uah uah uah…risata sardonica, ormai so bene che sono altri i veri problemi…
    Purtroppo i medici parlano troppo poco…
    Sì, come ti dicevo, il fluorouracile lascia striature nere sulle unghie (poi vanno via), macchie sulla pelle e irritazioni all’intestino. Poi i medici dicono che non dà nausea, ma io ce l’avevo sempre un po’…
    A me avevano detto che potevo andare a lavorare con la bottiglietta e tutto. Dopo il primo ciclo di chemio sono tornata infatti in ufficio. Ma poi, tra i problemi relativi alla gastrectomia totale, vomiti continui per la chemio, stanchezza ecc. non ce l’ho fatta a proseguire e ho fatto molti mesi di malattia.
    Non saprei consigliarti per gli antidepressivi e ansiolitici, forse gli farebbe bene parlare con uno psicologo specializzato in oncologia.
    Io non ho preso nulla ai tempi, un po’ per il conforto del mio compagno che per me era sufficiente, un po’ per il sonno micidiale che mi veniva già alle 19.
    Mi dispiace per tutte queste esperienze di cancro che ti stanno girando intorno, a me sembra che ultimamente si parli tantissimo di tumori ovunque,ormai tutti siamo toccati in qualche modo.
    Per qualsiasi cosa ti possa servire, sono qui…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...