Pubblicato in: amiche coraggiose, battaglie, blog, cancer bloggers, cancro

Il rumore dei passi

Immagino una grande corrente di persone unite da qualcosa di speciale. Vedo queste persone, (ognuna di loro da un punto diverso dell'Italia, e c'è qualcuna che in Italia sta per arrivare), intente a preparare qualcosa. Chi un vestito, chi i biglietti, chi il percorso, chi la playlist (io – tanto per cambiare).
Stiamo per fare un bel passo avanti nella nostra conoscenza.
Siamo tutte noi che abbiamo un blog che parla della nostra battaglia contro il cancro.
Qualcuno di questi blog lo leggo da anni, altri da poco. Ma con tutte sento di avere una comunicazione diretta così sincera, cosa che a volte con le altre persone è più difficile fare.
Sento il rumore dei passi, dicevo. Perché ci stiamo preparando tutte ad incontrarci di persona.
Finalmente nomi e pseudonimi avranno un volto, ci potremo abbracciare, stringere la mano e chiacchierare.
Sarà davvero una giornata speciale, mancano solo due giorni.
Immagino quindi tutti i passi uniti verso un'unica meta. Chi prenderà bus, chi salirà in macchina, chi salirà gli scalini della carrozza di un treno, ma alla fine i nostri passi convergeranno tutti in un unico punto.
E finalmente dai nostri blog, saremo lì a guardarci come persone vere.
Emozione bellissima, sarà arduo poi riuscire a raccontarla…
Annunci

9 pensieri riguardo “Il rumore dei passi

  1. Emozioneche fa sentire le farfalle allo stomaco, emozione che vorrebbe far correre il tempo per arrivare in fretta a domenica, che sa già che sabato notte si dormirà poco per l’emozione, la paura di no essere all’altezza, la paura di sbagliare qualcosa, la paura….
    subito rimossa dalla grande voglia di conoscere persone nuove, dalla grande voglia di chiacchiere  vis a vis, dall’emozione di un’attesa che sarà immensamente ripagata

    Mi piace

  2. che bel post emozionante…oddio, ora divento nervosa, mi faccio prendere dall’ansia di prestazione!!
    naaa, tra di noi non ce n’è proprio bisogno!
    a domain 😀

    Mi piace

  3. Anna: ma che ansia da prestazione, ripeto io ormai sono davvero molto tranquilla, e lo sarai pure tu. E sarà una bella giornata! Smack

    AnnastaccatoLisa: ma no, dai, niente paura (e te lo dico io che sono la timidezza fatta a persona!!)

    Sissi: caspita che figura, questo me l’ero proprio scordata, scusa!

    ziacris: no, ma non dobbiamo avere paura, che ti assicuro poi è come conoscerci da sempre, l’ho già provato con Anna, Mia, Giorgia, Julia…
    Stiamo belle rilassate…non dobbiamo stare sotto esame. Deve solo essere un momento bello per noi!

    Mi piace

  4. leggere questo tuo post fa aumentare a dismisura il dispiacere per non poterci essere. Come non poter andare alla propria festa di compleanno . Sì, il concetto è questo. Ma divertitevi, ragazze!

    Mi piace

  5. Ziacris: eh sì, alla fine eravamo sicure…;-)

    Giorgia e Milva: che dispiacere non avervi viste! Ma questo ci OBBLIGA  a replicare prestissimo per forza!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...