Pubblicato in: alice, film, isabella santacroce, libri, lulù delacroix, tim burton

Mondi fuori dal normale

Ieri sono finalmente andata a vedere Alice in Wonderland di Tim Burton. Devo dire che alcune cose mi sono piaciute, altre un po' meno (lo scontro finale sembra troppo un videogioco).
Ma sono rimasta incantata da Johnny Depp-Il Cappellaio Matto, che bello il suo cappello, lo voglio!!! 

Penso che le ambientazioni del film mi sarebbero piaciute anche se non fossero state in 3D. Anzi, dopo un po' mi bruciavano gli occhi!
Comunque tutto sommato carino.

E a propostio di mondi che seguono il filo della fantasia, spero prima o poi di leggere Lulù Delacroix di Isabella Santacroce, scrittrice che mi piaceva molto agli esordi con libri come Fluo e Destroy, poi alcune cose successive non mi sono piaciute tantissimo. (es. V.M. 18 era piuttosto aberrante)
Ma la storia di Lulù Delacroix, per certi versi simile ad Alice, mi attira…

Annunci

7 pensieri riguardo “Mondi fuori dal normale

  1. Uno splendido libro e un regista geniale. Ancora non l'ho visto ma sono curioso. Qualcuno dice che il risultato è deludente. Non mi pare sia la tua idea.

    Mi piace

  2. Mezinger: mi aspettavo qualcosina di più, ma tutto sommato stare quasi due ore nel mondo di Alice per me è stato bellissimo, conosco bene quei personaggi da quando ero piccola, ormai fanno parte di me… Poi forse uno si fa troppe aspettative sapendo che il film è di Tim Burton!

    Mi piace

  3. Anc h'io penso di non andarlo a vedere, mi fa venire l'ansia.Vorrei vedere Invictus.Ah ho visto ultimamente "Genitori, figli agitare …..", si commedia carina, niente di che, un po' scontata.Placido e la Buy sempre bravi.Con amici, gli stessi con i quali a maggio dovrei andare a Parigi, sono andata a teatro a vedere Grease, bello, ma non coinvolgente come il musical di Hair, lì ero proprio estasiata, tra la musica, i costumi, la scenografia ero si può dire proiettata sul palco con gli attori.E' passato qualche anno, ma ragazzi che coinvolgimento!!!!!!!!! Baciobacio4 P 

    Mi piace

  4. Impossibile che tu non abbia visto "Hair", nemmeno il film??Hair, anni 60, successone di Broadway??Bukowski, il ragazzo che ha un appuntamento con l'ufficio di reclutamento dell'esercito, e che finisce in un raduno hippy a Central Park????Diventa amico di Berger (Treat Wiliams), musiche "Good morning Starshine", "Aquarius", "Igot life", non ci posso credere!!!!??????Provvedi, è il miglior film musicale di tutti i tempi, figurati in teatro, tutti cantavano.Baciobacio4 P

    Mi piace

  5. 4P: no, non mi sono spiegata bene, intendevo dire che deve essere stato molto bello.Ma Hair lo conosco, anche se non l'ho mai visto per intero, comunque conosco Aquarius/Let the sunshine e tante cose legate al musical!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...