Quella paura che non muore mai


E' inutile, oggi mi sono resa conto che non si viene a patti con la paura, non c'è niente da fare…

Non importa essere "guariti", il senso di angoscia rimane tale e quale.

Oggi ho fatto l'ecografia dell'addome completo, quella che serve a saggiare lo stato di tutti gli organi che ci portiamo in giro in pancia & co.
E' durata parecchio perché la dottoressa è stata molto accurata.
Sapete quali erano intanto i miei pensieri?

"Ok, va bene, calma e sangue freddo. Se c'è qualcosa ce la posso fare. Sono coraggiosa, sono passati 6 anni dal periodo della chemio, dall'intervento. Mi sembra un periodo tranquillo sufficientemente lungo.
Posso farcela di nuovo a riaffrontare tutto se ci saranno brutte notizie."

E intanto respiravo, trattenevo, e pensavo.

"Ma sì la forza ce l'ho, non posso farmi prendere in contropiede se mi dice che qualcosa non va, non sono il tipo da lasciarmi andare", e intanto mi veniva l'amaro in bocca.

Quando alla fine mi ha detto: "Tutto a posto, le scrivo il referto", mi sono sentita quasi girare la testa.

La paura è stata più nitida questa volta, perché un anno senza controlli mi ha messo un po' di ansia.

Poi quando sono tornata a casa mi sono sentita addosso una stanchezza incredibile. E questa volta la causa è soltanto la tensione e il successivo "release of tension". Come tendere un elastico e lasciarlo andare di colpo.

Beh insomma, ci sono, tutto ok, datemi soltanto qualche ora in più per realizzare che anche stavolta è andata…

Annunci

17 pensieri riguardo “Quella paura che non muore mai

  1. si respira tutta l'ansia e la paura che hai provato in quei momenti.
    Quei momenti in cui cerchi di raccontartela, di dirti che non hai paura, quando invece questa è lì che fa il bello e il brutto tempo con noi, con il nostro respiro e con il nostro cuore

    Mi piace

  2. L'importante è che sia tutto a posto. E' questo quello che conta. Poi, dal mio punto di vista, sei coraggiosissima!Io sarei morta di infarto durante la visita…pensa che ho paura persino degli esiti degli esami del sangue che faccio come normale routine!:-)
    Sei in gamba:-)
    Bacioni,
    Giulia.

    Mi piace

  3. é la stessa paura che prova mia madre quando deve fare i controlli, e io la accompagno, paura che ho anche io, perchè quando vuoi bene stai in pensiero, è una cosa che non riesco a spiegare a parole, ma la vivo sulla mia pelle, io amo mia madre e quando vediamo che è tutto a posto, poi ci andiamo a fare la cioccolata con la panna al bar.
    Quella cioccolata sa di amore:)
    Cara Camden ti abbraccio forte forte

    Vieni nei miei commenti, se non l'hai letto ti ho messo un link al primo post, c'è Tjorven

    Mi piace

  4. E' normale la paura e penso che ci sarà per tanto tempo…non siamo più sconsiderate e scanzonate ai controlli…altri tempi. Ormai il trauma non si scorderà mai. L'importante è che sia andato tutto MOLTO bene e io festeggio virtualmente con te e stasera mi mangio una buona mela (!) alla tua salute.
    Un abbraccio

    Mi piace

  5.  Io credo che sia normale avere paura…poi specialmente in questi frangenti.
    Io cmq sono contenta che sia tutto OK, altrimenti chi commento?  Bacio con abbraccio cara amica.

    Mi piace

  6. è bello sentire notizie positive.
    purtroppo da me nessuna news positiva.. ogni giorno è sempre uno strazio alzarsi dal letto e fare le cose quotidiane.. oggi è stato miracoloso che ho lavato qualche piatto e fatto pulizie ma dopo poco ero già qui, sul letto.
    Chi soffre ha una sensibilità più forte di chiunque,  e anche la piccola cosa è ingigantita. In questo caso la tua era una paura razionale.. anormale sarebbe stato non averla.
    Un abbraccio

    Mi piace

  7. Brava la mia ragazza, sono contentaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Goditi un po' di relax e vai di musica e ……. fra un po' è l'ora della merenda.
    Bacissimo-issimo
    4 p

    Mi piace

  8. 4P: caffè già pronto e qualche nocciola, vuoi venire? Un abbraccio!

    Jessicamonroe: conosco bene quelle sensazioni, le ho provate per tanti anni, prima che la mia vita diventasse diversa dopo la malattia.
    E conosco bene i momenti in cui ogni gesto diventa pesante.
    Ti sono vicina, un abbraccio.

    Samaranelpozzo: grazie, infatti siamo qui a festeggiare tutti insieme, bello, mi piace!

    widepeak infatti, penso alla paura degli esami a scuola, beh questa è molto peggio…ma adesso respiro!

    annamariam: grazie, hai ragione, poi è meglio commentare sempre le belle notizie, si tira insieme un sospiro di sollievo…

    Graziano: so che tu puoi capirmi benissimo, spero che anche dalle tue parti ci saranno belle notizie…

    Innoallavita: grazie, apprezzo molto la mela alla mia salute, è una cosa bellissima!

    Tjorven: ho letto, ma che bello!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Fate bene a prendervi una bella cioccolata, dopo ci vuole sempre un po' di gratificazione…

    Giulia: ma, diciamo che il coraggio vien camminando, solo che più stai bene e il peggio è passato e più hai il terrore di ritornare a quei periodi…ma è andata, meno male!

    ziacris: sì, ho capito che è proprio proprio impossibile dimenticare a casa la paura…

    Mi piace

  9. Senza paura

    Dici che la collina è troppo ripida da scalare, mentre la scali
    Dici che ti piacerebbe vedermi provare, a scalarla

    Tu scegli il posto ed io sceglierò quando
    E scalerò la collina a modo mio
    Aspetta solo un po' che arrivi il giorno giusto
    E mentre salgo al di sopra della linea degli alberi e delle nuvole
    Guardo in basso sentendo il suono
    Delle cose che hai detto oggi

    Senza paura l'idiota affrontò la folla, sorridendo
    Senza pietà il magistrato si gira, aggrottando le sopracciglia
    E chi è lo sciocco che indossa la corona?
    Non c'è dubbio a modo tuo
    Ed ogni giorno è il giorno giusto
    E mentre sali al di sopra dei segni della paura nelle sue sopracciglia
    Guardi in basso, e senti il suono dei volti nella folla

    Sono felicissimo!

    Ti abbraccio forte, forte, forte…….

    A.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.