Pubblicato in: cancro allo stomaco, conseguenze gastrectomia totale, gastrectomia totale, vivere senza stomaco

Ho riso…

Ho riso davvero sfogliando questo libriccino simpatico che racconta la storia di una famiglia di scheletri che vive in un armadio nel Maniero delle Buone Maniere.

Il libro riproduce atmosfere alla Nightmare Before Christmas o La Sposa Cadavere.

Dentro ci sono molte illustrazioni e quella che mi ha fatto più ridere e che vorrei riportare qui (ma non posso per ragioni di copyright), è quella di Billy, scheletro bambino, che beve la cioccolata … a modo suo.

Il libro infatti dice che i genitori avevano passato parecchio tempo ad insegnare al figliolo come gustare la cioccolata nella giusta maniera.

Così Billy aveva imparato a bere tenendo una tazza in grembo e una vicino alla bocca. Testuali parole del libro: una cosa necessaria quando capita di non avere lo stomaco.

Così il liquido entrava dalla bocca e si raccoglieva nella tazza in grembo.

Ho riso immaginando di dover fare anche io così, ma per fortuna la realtà è diversa…

Annunci

6 pensieri riguardo “Ho riso…

  1. sembra davvero carinissimo! anche io ho un debole x il genere!

    Riguardo al tuo commento da me: mi auguro davvero di trovare altro, è dura ogni giorno avere da fare con certa gente, oggi il boss ha pure cazziato una perchè l'altra sera "non ha fatto abbastanza straordinario" (ovviamente non retribuito)……….. Mah.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...