Pubblicato in: alimentazione, cancro, cancro allo stomaco, conseguenze gastrectomia totale, diario, pensieri, vivere senza stomaco

Inizia un nuovo weekend

E' di nuovo venerdì, e sono di nuovo contenta pregustando un altro bel weekend (o almeno spero che lo sarà!).


Intanto, pensavo a certi aspetti della mia vita:


ad esempio ieri mattina, mentre mi preparavo per andare al lavoro e mi guardavo allo specchio ho pensato (ed è stata forse la prima volta o quasi che l'ho pensato con spontaneità), accidenti ho un vuoto allo stomaco e ho appena finito di fare colazione, che fame!!!

Solo dopo qualche istante, ho realizzato vuoto allo stomaco?????? Quale stomaco?? e mi sono messa a ridere da sola.
E credetemi che essere riuscita ad arrivare a questo traguardo di non avere più pensieri di inevitabile tristezza pensando a quello che non ho più al centro dell'addome, ma anzi riuscire a scherzarci, o vederla come una cosa come un'altra, è per me una grande soddisfazione.

Anche oggi, mentre mi preparavo il pranzo e buttavo via un po' di cose che purtroppo, a causa di qualche mal di pancia qua e là, ho dovuto lasciare appassire in frigo o nella credenza, mi veniva un po' da ridere.

Ho buttato via un peperone rosso un po' rinsecchito, alcune cipolle germogliate e intanto mi dicevo:

"Brava, sembra proprio la cucina ideale per una persona senza stomaco!" 

Ma io quando ho voglia di qualcosa nei limiti del possibile la mangio. Anche cose fritte, tipo le melanzane.

Poi immancabilmente mi ricordo che il mio intestino non è per nulla d'accordo, ma ogni tanto qualche strappo alla regola lo faccio lo stesso.

E poi sono golosissima di funghi…e poterli mangiare lo stesso senza problemi, è…bellissimo! In particolare adoro la pizza con i funghi, stomaco o non stomaco!
Magari vediamo di inserirla tra le cose da fare nel weekend… 

Annunci

8 pensieri riguardo “Inizia un nuovo weekend

  1. Sai che anche io adoro i funghi?E la pizza la prendo sempre con i funghi, o normali champignon o porcini:-)
    E' molto bello che tu sia riuscita a ridere di quello che, di fatto, è stato un vero e proprio dramma. A volte l'ironia è un'ottima arma per rendere la vita più allegra e per farci sembrare più "divertenti" anche le cose che, un tempo, ci hanno fatte soffrire.
    Brava Camden:-)
    Se ogni tanto ti concedi le melanzane fritte, se vuoi, posso mandarti la ricetta della parmigiana di melanzane di mia nonna:-) E' strepitosa!!Sono sicura che ti piacerebbe…comunque con quella devo andarci piano anche io!Non è propriamente leggera ma una fetta credo proprio che te la potresti concedere:-)
    Un bacione,
    Giulia.

    Mi piace

  2. Ah che bel post, rispecchia proprio il tuo stato d'animo.

    Sono proprio contenta per te. Goditi tutto il godibile te lo meriti proprio.

    I La Crus con la loo canzone sanremese piacciono anche a me.
    Mi piace la musica di quel complesso che canta in dialetto, del brano non ci ho capito un tubo, ma la musica me gusta.
    Carina Emma e il Tizio, anche ieri sera con la canzone di Sacco e Vanzetti Here's to you; però Morandi ha fatto una cappellata dicendo che erano stati giustiziati in quanto italiani, italiani sì, ma anarchici, perchè non dirlo, non è mica una cosa brutta. Aquei tempi poi! Mah

    Il bassottino si chiama Bandito.
    Poi magari ti mando una foto.
    Ciao 4 p

    Mi piace

  3. magari porcini??? bavetta!!!
    Proprio oggi mi sono sparata una bella piadina cotto+fontina+salsa di porcini… :°D

    Questo post è davvero solare sai? E stomaco o non stomaco ti capisco perfettamente quando parli delle voglie "culinarie"… Io sembro una donna incinta senza esserlo il più delle volte a causa delle voglie!
    Ho un problema grosso coi latticini e soprattutto con la panna… E purtroppo, un po' perchè li amo e un po' perchè qua in zona (Geggia confermerà probabilmente) sbattono la panna dappertutto, mi ritrovo a combattere con la colite sempre più spesso.. Ma questo non mi scoraggia e quando mi va… La mia scorpacciata di tortellini alla boscaiola (sughetto con panna e porcini) me la faccio con gusto 😀

    Mi piace

  4. Giulia: quando vuoi mandamela la ricetta, magari aspetterò un po' a farle per via dei tempi di ripresa dell'intestino  ma insomma, prima o poi ci provo!!! Grazie!!!!

    4P: che carina, la foto, è proprio bello!!!! Quello che cantava in dialetto era Davide van Der Sfroos, divertente.

    Insomma, anche questo Sanremo ormai è passato…

    ziacris: con aria sempre indifferente, a volte passo le notti non a letto, ma al bagno, indovina come mai 

    ladysmith: ci sono proprio delle cose alle quali non si può dire di no, me ne accorgo che a volte è davvero difficile!

    Annamariam: grazie, sì in effetti non bisogna esagerare, ma mantenersi entro certi limiti…

    Julia: sì, tutte a funghi allora!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! 

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...