Pubblicato in: vivere senza stomaco, watching the world

Il mio gastroprotettore si è distratto…

Vi è mai capitato di avere una frase che non avete voglia di sentire e invece la sentite da tutte le parti?

Capita spesso quando è finita da poco una storia d’amore e di colpo sembra che tutti parlino di quello che fanno con il compagno/a, dei regali ricevuti, dei bei momenti da passare insieme, mentre voi avete solo voglia di nascondere la testa sotto le coperte…

La frase che mi perseguita negli ultimi anni è quella che sento sempre quando sono in sala d’attesa dal dottore e che i pazienti si rammentano l’un l’altro:

“Ricordati di farti segnare anche un protettore per lo stomaco…”

Questa frase non manca mai. Poi entro in farmacia e c’è la classica signora al banco che sta prendendo i medicinali e chiede: “Ah, mi dà anche un protettore per lo stomaco?”

Poi ci sono le persone che parlano di varie malattie e si scambiano consigli su farmaci e aggiungono:

“Ah, quello mai senza il protettore per lo stomaco!”

E poi c’erano gli infermieri che mi montavano la flebo quando facevo la chemio, e si chiedevano reciprocamente:

“Ma a lei il protettore per lo stomaco non lo monti?”
“No, a lei no…” E ti credo…

E’ come il refrain di una canzone che si ripete e si ripete…

Sapete che vi dico? Si vede che il mio (gastro) protettore dello stomaco si era un po’ distratto nel 2004… 🙂 🙂 🙂 ma sono lo stesso fortunata ad essere arrivata fin qui…

Annunci

8 pensieri riguardo “Il mio gastroprotettore si è distratto…

  1. La conclusione di questo post è troppo bella,Camden!!Mi hai strappato un gigantesco sorriso:-)
    Però sai che hai ragione?Certe frasi, quando vorresti non sentirle, ti perseguitano e anche certi avvenimenti, quando riguardano te in prima persona, ti sembrano capitare al mondo intero!Per esempio:ogni volta che soffrivo per amore c'erano canzoni strappalacrime alla radio, da quando è morto Elliot in tv vedo solo cani e, quando mia madre era incinta,  vedeva donne in gravidanza ovunque andasse!Che strana cosa…
    Bacioni,
    Giulia.

    Mi piace

  2. Simpaticona l'autoironia fa sempre bene, hai in mano la situazione e questo mi fa un enorme piacere.
    A me capita per la pastiglia della pressione, che prendo da una vita, ed altre patigliettine, che smetterò, ma con calma insieme al mio doct., adesso non è il periodo stagionale ideale. La maggior parte della gente, se ne parlo, oh ma quante? Ma sei sicura che non ti facciano male?
    Quella della pressione poi, non parliamone, ma in estate non dovresti prenderla, la pressione scende naturalmente, ma che cavoli, io seguo il mio dottore che assolutamente dice che sono tutte fregnacce, lei ascolti me. E così faccio. Sono un IPERTESA ebbene sì, brrrrrr, speriamo bene.

    Ieri sono andata dall'oculista, una persona straordinaria, mi ha fatto un sacco di esami lì in studio e non ho una mazza. La mia conformità, si dice così, bo', oculare è un po' incavata, ma intorno è perfettamente rosea, quindi anche con altri accertamenti fatti, non ho nessun glaucoma, nè predisposizione. Ho aumentato un po' gli occhiali da lettura, ed è per questo che ultimamente faticavo a leggere, tenevo il libro sempre più lontanooooooooooo, tu pensa erano occhiali da vicino.

    Ho fatto amicizia con la segretaria, che suona in un gruppo blues, e ci siamo messe a parlare di Jenis Joplin, la mia musa, mi ha dato il suo sito e andrò a visitarlo sicuramente per vedere in quali locali canta.

    Uscita da lì, mi sono fermata in pasticceria e mi sono comprata un bel po' di chiacchiere al "forno", la sera me le sono pappate quasi tutte io, slurp, non so resistere!!!!!

    baciobacio
    4 p
       

    Mi piace

  3. Stefanover: grazie, queste parole mi gasano proprio! Wow!

    Giulia: grazie. Sai cosa mi insegnò un professore di musica alle medie? Una cosa che ancora mi è rimasta impressa = non sono le frasi che ci perseguitano, quel tipo di frasi ci sono sempre, ma siamo noi che improvvisamente le notiamo perché in quel momento ci riguardano più da vicino. E' saggezza vera, per me.

    Julia: ma non avresti nemmeno motivo per farci caso, tranquilla…

    4P: Ma quanto mi piacciono i tuoi racconti!!! Meno male non c'è glaucoma, è già una bellissima notizia! Per la pressione alta, beh se ti può consolare un sacco di gente ne soffre, basta che dai retta solo al medico!!

    Grande Janis Joplin, gran bella musica…

    Eh, già, è vero da voi è ancora carnevale, qui invece è già finito.
    Buone chiacchiere, in tutti i sensi!!! 

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...