Pubblicato in: diario

Due risate

Anche a casa mia ogni tanto succedono i disastri, e quest'ultimo lo voglio raccontare perché è abbastanza divertente, però prima devo fare una premessa. Siccome io ho riempito la casa di centinaia di libri, ovunque, anche il mio adorato F. ha deciso di prendersi i suoi spazi e di occupare un po' di posto con la sua collezione di bottiglie di vino. Non che F. sia uno che alza il gomito, anzi beve davvero poco, però gli piace collezionare vini, anche se è solo un  hobby.

Dunque,  venerdì pomeriggio mi ero messa a rilassarmi sul balcone con il venticello che soffiava dolcemente, mentre me ne stavo comoda seduta al tavolino a leggere un libro.

A un certo punto sono entrata in casa a prendere qualcosa da mangiare. Mentre mi lavavo le mani in bagno ho sentito un suono simile ad un colpo di pistola e sono accorsa a vedere cosa fosse successo…Non immaginavo il disastro!!

Praticamente una bottiglia era esplosa!! Non nel senso che fossero scoppiati i vetri, ma si era stappata stile spumante e il vino schiumoso sgorgava a fiotti sul pavimento. Gli schizzi erano arrivati ovunque!

Sono rimasta inebetita per qualche secondo, prima di afferrare la bottiglia e metterla nel lavandino.

Insomma, il mio pomeriggio sul balcone è terminato lì, perché ho passato il resto del pomeriggio a cercare di asciugare il vino rosso che si è sparso in ogni angolo, riempiendo la casa di un odore assurdo (io non bevo vino e mi dà fastidio anche l'odore, e temevo di ubriacarmi solo con le esalazioni!! ). Mi immaginavo già a pulire il pavimento cantando un po' brilla , mentre mi sembrava di soggiornare in un'osteria…

Ho tirato fuori il detersivo per pavimenti più "profumoso" che c'è, ho passato lo spazzettone con insistenza, ma l'odore si sentiva sempre. Alla fine il pavimento si è pulito ma è rimasto appiccicoso, quindi c'è voluta una terza passata con un pizzico di cera, insomma un casino!!!!

Alla fine ieri io e F. abbiamo pensato di spostare le cantinette con le bottiglie in una posizione più strategica per limitare i danni quando la prossima deciderà di "brindare da sola" !!  (…Purché non siano puntate contro i miei libri… )

E speriamo non accada di nuovo quando deciderò di andare a rilassarmi sul balcone… 

Annunci

3 pensieri riguardo “Due risate

  1. ………, la prossima che deciderà di brindare da sola è una chicca.
    Immagino la scena, a parte il nervosone iniziale, c'è proprio da ridere.
    Evviva nella tua casa c'è aria di festa, si brinda, sono gli spiritelli positivi che si fanno sentire!!!!!!!!!!!!!!!

    Mi piace

  2. Pastissa: forse saranno tutti i folletti di cui mi circondo… 

    Widepeak: e pensare che era la prima volta che ci andavo tranquilla in questa stagione!!! 

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...