Pubblicato in: conseguenze gastrectomia totale, gastrectomia totale, invincibili, la vita dopo, vivere senza stomaco

Best Actor in a Supporting Role

Dopo la puntata di Invincibili con il servizio dedicato alle cancer bloggers, ho raccolto un sacco di impressioni e commenti, sia su internet che dalle persone che vedo tutti i giorni.

Per quel che riguardava la mia storia, a mia insaputa ho scoperto che c'è stata una cosa che ha colpito tutti in maniera assoluta, ed è proprio lui, il miglior attore non protagonista della storia:  il piatto di pasta che ho preparato nella mia cucina.
 


Zitto zitto, questo piatto ha catturato l'attenzione di tutti e la domanda che mi sono sentita fare da tanti è stata: "Ma davvero mangi quel piattone di pasta?" 
La cosa stupisce perché senza stomaco si mangia solitamente poco.

Che vi devo dire (le ragazze della produzione potranno confermarlo), io il piatto di pasta l'ho finito tutto…
Non avrò lo stomaco, ma…ho fame!!!!!!!!!!!!!!  

Annunci

12 pensieri riguardo “Best Actor in a Supporting Role

  1. Invece tu devi sapere che io non mi sono regolata con la mousse di fragole che mi hanno chiesto di preparare. Praticamente ce n'era per me e Maschio Alfa, per le ragazze della redazione, e per tutto il quartiere. Speravo che le ragazze di Invincibili si trattenessero abbastanza al lungo da aiutarci a mangiarla (anche perchè il mio freezer si è visto: non è che ci sia chissà quanto spazio) ma si era fatto tardi e dovevano venire da te quindi sono dovute andar via.
    Fatto sta che io mi sono ritrovata con qualcosa come 15 coppette di mousse nel congelatore…
    Indovina cosa abbiamo mangiato per tre giorni a pranzo e a cena?!

    Mi piace

  2. Belle voi, bello il servizio e tu… sei davvero darkissimaaaa :)))
    Lo smalto, la collana coi pendenti, i cd!!! Bella bella!!! E che fame a vedere il piattone di pasta!!

    Unica nota comica: "Rosie è una rockettara…." e parte una canzone di Vasco…

    ARGH!!! 

    Mi piace

  3. Si si, ha colpito anche me: accidenti, mancava un po' di parmiggiano!!!
    Ancora complimenti, eh? Però Vasco Rossi in sottofondo non mi sembra il tuo genere!

    Mi piace

  4. ziacris: ma perché dici sempre così? Forse non ti ho vista bene in azione al ristorante di Bologna… 🙂

    Romina: ma infatti mi sembrava di aver visto una montagna di fragole. Se fossi stata una tua vicina di casa, avrei approfittato!!! 

    LadySmith: grazie, che bello il tuo parere! Eh per la musica, beh mi è andata bene che non hanno scelto Ligabue, se avessi potuto scegliere la canzone avrei preferito Light in Extension dei Tiamat o One Hundred Years dei Cure… Ma insomma, quello è solo un dettaglio. Spero che poi tu sia riuscita a vedere Another Country!!!

    Innoallavita: grazie, ma il il parmigiano non lo mangiavo prima e adesso mi darebbe fastidio come molti derivati del latte, quindi va bene così!! Meglio Vasco di Ligabue, comunque, anche se non lo ascolto… 

    Sissi: è vero, potrebbe sembrare. Ma forse le persone si sono concentrate su questo particolare rassicurante perché le storie che raccontavamo non erano leggerissime…

    4P: In questo caso fusilli, ma il senso era lo stesso!!! 

    Soneanima: sono una mangiona, lo so!!  Ti rispondo qui anche per l'altro commento: ho tanti amici che mi dicono di andare a trovarli in Sardegna, e ancora non ci sono mai stata!!! Quando deciderò finalmente di venirci includerò anche te e tuo padre nel mio giro, sicuramente!! 

    Mi piace

  5. Purtroppo son riuscita a vederne solo metà perchè dopo giornata di lavoro di corsa e palestra alle 23.40 stavo crollando… Son quei momenti in cui avere il decoder MySky non mi dispiacerebbe proprio… Però son fiduciosa, ci son film che ripetono fino allo sfinimento e spero che Another Country sia uno di questi!

    Mi piace

  6. Egle: buona domenica anche a te, anche se ormai è quasi sera…diciamo allora buona serata! 

    LadySmith: anche io sono certissima che riuscirai a vederlo in tv! Baci e non ti stancare troppo!!!! 

    Silvia: ti ringrazio per questo commento, ma anche io ho i miei momenti di esitazione, tristezza e quant'altro. Però è bello quello che mi hai scritto! 

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...