Pubblicato in: creatures, diario, videogames

Mi rilasso

Sono andata avanti in questo weekend tra letto, balcone e libri, cercando di superare la sensazione di malessere, mentre cerco di rimettermi in forze il più presto possibile! 

Inoltre, visto che volevo completamente sgombrare la mente da pensieri e proiettarmi verso il relax, ho ripreso questo vecchio videogioco, Creatures (1 e 2), che mi fa veramente divertire e che mi fa anche volare il tempo. Immergersi nel mondo di queste piccole creature colorate, i norn, che bisogna fare crescere e riprodurre, è veramente rilassante ed è proprio quello che mi ci voleva! Anche questo per me è vacanza!

(Come dico sempre, quando parlo di videogiochi, non fate caso alla mia età anagrafica!!!)


Spero di scrivere presto che sono tornata in perfetta forma!!

Annunci

7 pensieri riguardo “Mi rilasso

  1. Ciao, ho letto il libro che qualche post fa hai suggerito " Il suggeritore"
    L'ho letto in due giorni, veramente "tosto"

    Hai qualche altro titolo sul genere, da leggere in questo agosto che trascorrerò a casa, tra una chemio e l'altra…

     A me la bestiaccia ha colpito un pò più in basso…intestino.

    ciao Marisa 

    Mi piace

  2. Egle: grazie Egle, ancora qualche giorno a casa, poi finalmente un po' di relax, non vedo l'ora!

    Marisa: innanzitutto, in bocca al lupo per le tue cure!! Io quando ero sotto chemio leggevo Harry Potter che mi distraeva un sacco!
    Dunque di libri sul genere posso consigliarti, se non li hai già letti:

    COME VOLA IL CORVO di Ann Marie McDonald

    Adesso sto leggendo LA PROGENIE di G. Del Toro + Chuck Hogan, molto interessante, però è un po' dell'orrore/fantascienza, ma molta suspence…

    Poi, se non lo hai già letto, molto bello LA BIBLIOTECA DEI MORTI di Glenn Cooper e poi 2 bellissimi libri in inglese, se per caso leggi libri in lingua:

    THE ABDUCTION di Mark Gimenez
    THE FACE OF DEATH di Lesley Grant-Adamson…

    Se mi viene in mente qualche altro libro lo aggiungo..

    Mi piace

  3. meno male, cara, noi, passate attraverso questa esperienza, abbiamo imparato ad aspettare (piano piano dici giustamente!) e quando oi le cose si fanno più facili, la gioia è doppia!
    a presto, e voglio sentire che va tutto MEGLIO!
    un abbraccio cenerentolasodxeg

    Mi piace

  4. Cenerentola: è vero, la prima cosa di cui bisogna armarsi è un'infinita pazienza. La prova più grande furono i sei mesi di chemio che non passavano mai. Però appunto ci si abitua, si impara, che il tempo in alcuni casi va molto lentamente, ma alla fine scorre anche in quei momenti.
    Un abbraccio!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...