Pubblicato in: anna lisa, annastaccatolisa, blog

Una cosa la voglio raccontare

C'è una cosa che voglio raccontare del matrimonio di Anna Lisa, ci ho pensato stamattina e penso sia giusto darne conto perché farà sicuramente piacere ai lettori affezionati e sinceri del blog di Anna Lisa.
Sorvolando sul fatto che gli sposi erano bellissimi e stupendi, ormai li avrete visti tutti in video e foto, sono rimasta molto colpita dall'omelia del sacerdote celebrante, durante la cerimonia.
Ha infatti rivolto un pensiero oltre che agli amici di Anna Lisa presenti, soprattutto a tutti i lettori del blog che le avevano lasciato messaggi per dirle che avrebbero voluto essere lì al matrimonio e che ovviamente non avevano potuto essere presenti.
"Ho letto il tuo blog stamattina" ha detto "e ho visto quanta partecipazione, quanto affetto".
 
Ecco sono rimasta davvero colpita da queste parole. Sentire parlare da un sacerdote di un blog, e con così tanto entusiasmo, non capita tutti i giorni, e spero che questo faccia davvero piacere a tutti coloro che sostengono e incoraggiano Anna Lisa con cuore sincero.
Ci tenevo a raccontarlo. Idealmente c'eravate anche voi nella bella chiesa dell'ospedale di Livorno…
Annunci

5 pensieri riguardo “Una cosa la voglio raccontare

  1. Grazie per aver condiviso con noi parte dell'omelia del sacerdote che purtroppo nel video su you tube non si e' vista.. ha lasciato il posto a quei sorrisi…a quegli sguardi carichi di amore…
    Ecco ….mi commuovo anche ora….non c'ero fisicamente ma col pensiero ero li … come tante di noi .
    Un abbraccio cara e grazie ancora.

    Mi piace

  2. Leggo silenziosamente il blog di Anna Lisa da un po' e mi sono davvero commossa leggendo il post e guardando le foto online. Sono certa che partecipare sia stata davvero un'emozione fortissima, fa bene al cuore sapere che amori così grandi esistono davvero. Nonostante tu non abbia scritto le tue emozioni (e giustamente, visto l'accaduto) posso comunque immaginare la bellezza e la gioia dell'evento.

    Ben tornata 🙂

    Mi piace

  3. Soneanima: pensavo fosse infatti doveroso raccontarlo, perché se davvero tutta la gente che desiderava esserci avesse potuto davvero partecipare penso che non sarebbe bastato nemmeno il duomo di Milano! E allora è come portare un ricordo speciale per chi non c'era…

    Claudia: una catena bellissima e molto importante e che nessun malintenzionato riuscirà comunque a spezzare.

    Arcobaleno: io ho quasi avuto i brividi quando ho sentito quelle parole! Bellissime.

    Ladysmith: portiamo tutti nel cuore Anna Lisa e siamo in tanti.
    Grazie per il bentornata!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...