Pubblicato in: diari, diario

Agende & Diari

Cercando di fare passare il tempo in questi giorni in cui ancora le forze latitano un po' (il caldo non mi ha aiutata di certo), ieri mi sono messa a dare un'occhiata ad uno scaffale in casa mia e sono un po' inorridita perché non lo ricordavo così pieno! Infatti oltre ai libri ho un'altra passione che occupa spazio, e che riempie ogni angolo della nostra casetta: agende, diari, quadernetti e quadernoni. Purché rilegati e con tante pagine bianche. Quanti ne avrò? 100? No forse un po' di meno!

Quando entro in una cartoleria o libreria non resisto, oltre che con un sacco di libri, torno a casa pure con un sacco di agende (non tutte in una volta però!). Che siano Moleskine, diari scolastici carini, diari in stile Holly Hobby che ancora conservo da un passato lontano, non importa.
Molti anni fa le usavo per scrivere parti delle storie che poi, una volta terminate, riscrivevo con la Olivetti. Adesso è molto difficile che mi venga voglia di scrivere a penna, è più pratico e semplice scrivere al pc. Però la scrittura di qualche diario è rimasta, affiancata al blog, dove si scrivono le proprie impressioni in maniera più diretta. Il diario è invece più importante per le considerazioni personali, quelle da fare solo tra sé e sé… 

Comunque ne ho ancora molti, troppi vuoti da riempire. In fondo sì è bello collezionare diari e agende, ma penso sia anche più bello dare vita alle pagina con qualcosa di scritto. Chissà, forse dovrei cominciare a comprarne di meno e a riempirne di più… 

Direi di metterlo tra i buoni propositi di settembre…

Annunci

9 pensieri riguardo “Agende & Diari

  1. direi che sono d'accordo. condivido il tuo amore per le agende, ma da qualche mese mi impedisco di comprarne, vado in giro con quadernini leggerissimi dove appuntare qualcosa se necessario, ma voglio liberarmi dall'acquisto compulsivo di cartoleria 😉

    Mi piace

  2. Acquisto compulsivo di cartoleria, bello, anche a me piace molto.
    Io mi fiondo sempre sui biglietti d'auguri in generale.
    Devono essere particolari, le figure e i disegni mi devono colpire.
    Lo scritto no, a quello ci penso io.
    Mi piace proprio l'odore di carta che si sente.
    La mia prima agendina era piccola, nera con le rifiniture rosse, e delle belle rigone all'interno, ce l'ho ancora, dove c'è scritta una mia piccola poesia scritta di giovincella.

    Sono tornata da Zan con sedile reclinato a manetta, gambette sul cruscotto e la musica di Rod ebbene sì, il vecchio Rod Stewart mi affascina sempre tanto, mi porta lontano sulle sue note e con quella voce che mi piace da matti. I gusti son gusti.
    Ciao carissima
    4 p

    Mi piace

  3. Ma noooooooooooooo!!!
    Allora, sono Gaia, ti ricordi??? La pazza che vedendoti in tv tra una scarellata di canali e l'altra, ti ha IMMEDIATAMENTE riconosciuta ancor prima che la tua identità venisse svelata… ecco, io ho amato alla follia "quando hitler rubò il coniglio rosa" verso la fine delle elementari e ho almeno un quarto della libreria con agende, quaderni, blocchi e cartoleria varia, intonsa, bianca e immacolata…

    Carissima, ti auguro le forze ritornino presto… non tanto per il lavoro bensì per altro tempo per leggere, gironzolare, ascoltare musica e aggiornarci!

    Un abbraccio,
    tua g.

    Mi piace

  4. 4p: non ho nulla da dire su Rod Stewart…e mi piacciono da morire i micro racconti sulla tua vita! Continuo a chiederti da anni, ma quando lo apri un tuo blog???? Un abbraccio!

    Gaia: certo che mi ricordo! Allora abbiamo un sacco di cose in comune. e hai centrato il punto: le forze mi servono soprattutto per le mille cose che ho sempre in mente e che mi piace fare, e delle quali mi piace poi anche raccontare! Speriamo tornino presto!
    Un abbraccio
    Rosie

    Mi piace

  5. io ho sempre adorato quei quaderni con le molle di carta colorata che davanti avevano un frutto: white pear, pink banana ecc ecc 😀
    Ne ho 3 o 4 vuoti a casa dei miei, comprati così, perchè mi piacevano!

    Mi piace

  6. ……e oggi come sta la nostra scrittrice????
    Spero meglio e soprattutto alle prese con il suo ultimo scritto.
    Sai com'è, io sono già pronta per la  nuova lettura.
    Bacio
    4 p

    Mi piace

  7. LadySmith: come si dice a Roma, chettelodicoaffà, piacciono tanto anche a me quei quaderni, hanno la copertina molto molto invitante!!!!!!!!!!

    4P: grazie cara, si un po' meglio, e scrivere scrivo un po' ogni giorno…arriverò alla fine!!!

    Wolkerina: che bello, forse perché le cartolerie sono legate anche all'infanzia e hanno un che di magico. Esercitano una vera attrazione…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...