Pubblicato in: cancer bloggers, cancro, cancro allo stomaco, controlli

Shopping terapeutico

Tra tre giorni inizio i controlli e automaticamente è scattata in me la voglia di shopping.
L’ho notato anche leggendo i blog delle amiche cancer bloggers: la tensione pre-controlli riesce a stemperarsi solo con un po’ di shopping terapeutico e anche io non sfuggo a questa tendenza!

Però stavolta ho giurato a me stessa che doveva essere shopping vero, non shopping alla mia maniera = esclusivamente libri!!! Così non vale perché mi ritrovo ad avere 5 maglie e 500 libri, o più, c’è un po’ di mancanza di equilibrio in questa cosa. 😉

Allora per fare shopping puro al 100%, mi sono presa due maglie, dei braccialetti, una collanina, degli stivaletti, e diciamo che per ora questo può bastare, visto che le mie entrate sono abbastanza ridotte … 😦 😦

Però che bello tornare a casa con il sorriso e le shopper da aprire e da sistemare, davvero aiuta il morale in attesa di ripercorrere per l’ennesima volta i corridoi dell’ospedale a me ben noti… 🙂

Annunci

19 pensieri riguardo “Shopping terapeutico

  1. ogni istante importate della mia vita è contrassegnato da uno shopping in libreria..
    e da un risistemare i miei libri…
    ad uno ad uno…
    .messi ogni volta in un posto diverso…
    secondo una logica diversa….

    Ti sono vicinissimo per i tuoi esami…e credimi..è come se fossero i miei…

    Ti abbraccio

    A.

    Mi piace

  2. Sottolestelledeljazz: grazie, non sai quanto ti sono grata per quello che mi dici! Per i libri, condivido in pieno quello che hai scritto. Solo che mi sono resa conto che per quel che mi riguarda sono TROPPO concentrata solo sui libri, e a volte serve anche qualcos'altro, però il mio cuore assomiglia molto a una libreria!! 

    Mi piace

  3. Libri e musica….due grandi passioni, tanta tanta cultura……ma effettivamente anche una maglia, un paio di scarpe, la collanina…..bè, sì, decisamente terapeutici.
    Inevitabilmente l'avvicinarsi degli esami di controllo crea ansia e tensione: è giusto che in questi momenti, più che mai, Tu Ti "coccoli" un po di più….
    Io. come le Altre amiche "virtuali" Ti sono vicina con il cuore e con la mente.
    Un abbraccio. Rita 

    Mi piace

  4. Si, in certi casi serve shopping "vero" e per vero intendo proprio quello leggero leggero.
    Perchè SOLO quello leggero leggero, per un istante ti aiuta a sentirti … leggera leggera.
    Un abbraccio caldo caldo e spero di vederti presto.
    Claudia

    Mi piace

  5. Io adoro comprare libri, potrei stare in libreria per pomeriggi interi…però anche lo shopping vero…ah che soddisfazione portare a casa quel vestitino che mi piaceva tanto o quegli stivali nuovi!!!!
    Sisi, lo shopping è decisamente terapeutico!
    un abbraccio
    Vale

    Mi piace

  6. Lo shopping fa bene.
    Comprate due magliettine da mettere sotto i pull da Tezenis, una verde e una bianca.
    Ma la notiziona arriva adesso, non vedevo l'ora di scrivertela. 
    Lunedì concerto di Crosby e Nah con la loro band.
    Bellissimo-issimo superlativissim, hanno fatto anche un sacco di pezzi vecchi.  Ero inebriata, volavo e mannaggia a me e all'inglese. Fa niente la musica accomuna le anime.
    Terminato il concerto sono uscita dallo Smeraldo con mio figlio e Sergio il mio vecchio amico.
    Per caso, è stato un caso da una porticina è uscito Nash con i suoi 69 anni e con una voce ancora bellissima, eravamo in pochi e il cuore batteva a tutti.
    Poi è stata la volta del chittarrista e ragaazzi, scusate se è poco, ma con quella chitarra elettrica sembrava, e non esagero, fare sesso con la stessa. Il bassista bravo, il batterista giovanissimo, ma accompagnato da un'esperienza straordinaria, il tastierista un genio con le sue mani.
    E poi aspetta, aspetta ed è apparso lui …… Crosby 70 anni con i suoi capelli bianchi e un'aria tanto tanto familiare.
    Gli ho dato la mano (ma ci pensi, io ho dato la mano a Crosby, non me la sarei più lavata, è stato il mio passato, anche il mio presente e per sempre il mio futuro musicale più coinvolgente), lo guardavo e gli ho detto GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE per ben tre volte, ero emozionatissima,
    ha una bella stretta di mano e lui mi ha guardato teneramente e mi ha detto GRAZIE. Ha capito il mio imbarazzo, ha capito cosa volevo dirle e mi ha risposto come meglio non poteva, mi piace tanto pensarla così.
    Se n'è andato sul suo super-pulman col suo capellino, era una visione che si allontanava e mi ha tanto, tanto fatto piacere.
    Ti abbraccio
    4 p

    Mi piace

  7. te lo dimostra il fatto che io sono uscita 1 ora fa dello studio del medico per la visita e sono qui in sala borsa  a pestare sui tasti e mi sto scervellando su dove andare a trovare una collana, un filo di perle da usare per il matrimonio…lo shopping aiuta moltissimo sia prima  che dopo, aiuta a stemperare la botta di adrenalina accumulata…

    Mi piace

  8. Come ti capisco! I libri rappresentano anche per me il Giardino dell'Eden.
    La musica al seguito, ma non meno importante. E' chiaro che si rischia di diventare monotematici, ma che male c'è? L'importante è nutrire l'anima, il resto è secondario.
    Poi, se rimane spazio per gli acquisti del "superfluo", ben vengano. Ma dopo, molto dopo, aver soddisfatto la sete di conoscenza.
    Auguri per i le tue visite di controllo e un caldo abbraccio.
    Luisa

    Mi piace

  9. Non c'è niente come lo shopping-compulsivo-consolatorio-precontrolli! Secondo me è un fenomeno che andrebbe studiato. Oh, si, le buste dei negozi, il fruscio degli scontrini, la sensazione di respirare meglio che si ha dopo…lo sguardo di disapprovazione dei vari maschi alfa…

    Mi piace

  10. Rita: grazie per la vicinanza, ma di sicuro andrà tutto bene anche questa volta, e ci voglio credere fermamente! Essere ottimisti aiuta!

    Claudia: grazie, è vero, hai colto bene la sensazione di leggerezza che dà lo shopping…è davvero unica!  Dai che forse ce la facciamo!!!

    Vale: sarebbe bello organizzare una visita collettiva di noi cancer bloggers in una libreria, sono sicura che ci dovrebbero buttare fuori a forza all'orario di chiusura e ancora saremmo lì a discutere, scegliere e sfogliare libri, e libri, e libri…

    4P: oddio quanto mi ha coinvolta questo tuo racconto, ma che bello, saltellerei sul divano per la gioia che mi hai fatto venire, la mia AMICA 4P che dà la mano a Crosby…(fortunato lui!!!) Bravaaaaaaa questa giornata è da segnare sul calendario, miticaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!! 

    Wide: bello che ci abbracciamo tanto, sìsì'sìsìììììììììììììììììììììììììì 

    Ziacris: sto pensando di scrivere alla Kinsella per chiederle di scrivere un nuovo romanzo: I love shopping after hospital  (before), il senso è chiaro!!

    Luisa: mi fa sempre piacere quando trovo persone come te che alla fine la pensano come me, infatti è molto raro che io spenda i soldi in vestiti, penso sempre cosa mi importa, meglio i libri…ed è la cosa più vera che posso dire. Grazie per capirmi, un abbraccio a te!

    Romina: con "lo sguardo di disapprovazione dei vari maschi Alfa" mi hai fatta rotolare per terra dal ridere, non c'è niente da fare, cogli sempre il dettaglio giusto!!! 

    Mi piace

  11. Ciao Rosie.
    Ieri sera Ti ho vista, alla replica di Invincibili (su indicazione della carissima Romina) sono arrivata molto assonnata a mezzanotte e oltre, ma sono contentissima di averlo fatto: ora, come ho già scritto anche a Romina, mi pare di conoscerTi un po di più…..ed è tutto confermato: tanta forza, tanta determinazione, tanta dolcezza, tanta voglia di "normalità"…..
    Grazie Rosie, grazie Romina e Giorgia per le emozioni forti che mi avete trasmesso.
    Ancora in bocca al lupo per i controlli: certo che sì, andrà tutto bene…..e poi mi sa che un libro nuovo ci starà proprio!!
    Rita

    Mi piace

  12. Rita: che bello questo commento, è stata una sorpresa la replica di ieri sera, l'ho saputo nel pomeriggio…e la cosa che mi ha colpito è che tante persone ci hanno viste nonostante fosse stata notte fonda…
    Io sono una persona extra-timida ed è stato strano finire in tv, ma sono contenta di aver dato una testimonianza di speranza assieme a Giorgia e Romina e per esteso a tutti noi di Oltreilcancro.
    Dai spero presto di poter dire che è andato tutto bene… si tratta solo di aspettare…

    Farfallaleggera: diciamocelo, lo shopping fa BENISSIMO in ogni occasione, davvero!!

    Mi piace

  13. Descrizione degli stivaletti?????
    Io uso solo quelli dall'autunno allla primavera.
    Li ho visti in centro a Milano, ma devo raccimolare un po' di eurini. Azz quanto costano!! E' una scusa mi sa che me li compro lo stesso e f——- o.
    Magliette descrizione e bracciali?????
    Non te la cavi con così poco, gradirei una piccola descrizione???
    Non so ma stamattina, ho in mente ste robe, sarà l'antibiotico o lo sciroppino schifoso???!!!!! Ho di che preoccuparmi, non ho voglia di fare un bel niente.
    Ciao bella ragazza
    4 p

    Mi piace

  14. Juliaset: Grazie cara!! Forza, ti ringrazio, speriamo di disincrociarci presto!!

    4P: cara amica curiosella, dunque gli stivaletti visto che ne ho già un paio normali, ho preso quelli con ganci e lacci tipo anfibio (e tu i tuoi comprateli lo stesso, chissenefrega, se sono belli!)
    Magliette maniche lunghe leggere, blu e verde-turchese, braccialetti di metallo nero sottili, insomma ancora cose nel mio stile…
    Ti abbraccio, stammi bene presto cara!! 

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...