Pubblicato in: amiche coraggiose, amicizie, anna lisa, annastaccatolisa, cancer bloggers

C’era il sole…tanto sole!

E’ difficile raccontare una giornata bella, ricca di emozione, ma anche di quel dolore che è difficile tenere sopito, anzi è impossibile. Ho ancora un groppo alla gola,  un magone che non riesco ad allontanare. Ma lo sapevo.

Ieri c’è stata la prima assemblea dei soci della neonata Associazione Annastaccatolisa a Borgo a Buggiano, vicino a Montecatini.

Io per prima cosa devo ringraziare soprattutto Milva e Giorgia, ed anche Wide, con le quali ho fatto questo viaggio e  che si sono prese l’incarico di porre le basi per questa Associazione. All’inizio pensavo di non partecipare attivamente alle prime fasi della creazione, a causa dei tanti problemi cui spesso vado incontro. Poi è capitato questo periodo in cui per fortuna sto piuttosto bene e sono andata anche io. Per dare il mio molto modesto contributo.

Che dire, quando ho preso la metro per raggiungere Wide alla Stazione Termini, e all’arrivo in una delle fermate del percorso si sono aperte le porte e l’ho vista entrare proprio davanti a me, ho capito che la giornata sarebbe partita bene.

In Toscana ci è venuto a prendere Andrea, il marito di Anna Lisa. Che emozione è stata rivederlo, e poi Roberta, la Mamy…

Ce la siamo strette in un abbraccio, anzi io le ho voluto dare anche un abbraccio speciale da parte di tutte le persone che mi hanno chiesto di portare il loro saluto alla Mamy se mi fosse capitato di vederla. E le ho detto che sono davvero tante, perché Anna Lisa rimane nel cuore di tutti.

Abbiamo parlato, del suo dolore così profondo, della forza che deve avere ogni mattina, e poi oggi ho trovato questa intervista che racconta proprio delle cose di cui abbiamo parlato:

http://iltirreno.gelocal.it/livorno/cronaca/2011/12/05/news/ora-l-assenza-di-anna-lisa-mi-assedia-5377353

Poi abbiamo incontrato alcuni amici di Anna Lisa, ed è iniziata l’assemblea vera e propria. Tra pochissimo partirà la raccolta fondi e forniremo tutte le info relative.

E’ superfluo dire che avremmo voluto restare con lei, con loro per tanto tempo, invece purtroppo le ore sono volate…

Prima di andare via, siamo riusciti ad andare a trovare Anna Lisa dove riposa insieme a suo fratello. C’era il sole, una giornata stupenda, in un momento dove altrove c’era maltempo. Ma lì sembrava di essere in un angolo di paradiso, splendido.

Siamo ripartite commosse, con gli occhi lucidi, portando con noi nel cuore Roberta, la Mamy, e Andrea. E’ stato così difficile salutarli… e pensare che non abbiamo potuto vedere la nostra amica perché non c’è più.

Ma adesso dobbiamo rimboccarci le maniche e lavorare per questa Associazione, sapendo che Anna Lisa ne sarebbe stata fiera. Dobbiamo veramente farlo tutti insieme. E adesso vado ad asciugarmi le lacrime, scusate ma mi sono commossa…

Annunci

Un pensiero riguardo “C’era il sole…tanto sole!

  1. 5 comments

    Commento by Rita on dicembre 18, 2011 at 7:57 pm Modifica
    come non commuoversi…..credimi, Vi ho pensate tutto il giorno….sapevo che comunque Vi aspettava una dura prova…tornare lì, sì, per una grandissima e importantissima iniziativa, ma in memoria di Colei che purtroppo, non è più qui. Soddisfazione e rimpianti, orgoglio e tristezza…..mancanza Sua, quella tanta, già per chi non ha avuto l’onore di conoscerla, figuriamoci per Voi…Un abbraccio Rosie e davvero, siete state Tutte magnifiche, nell’aver dato vita a questa Associazione….il potere dell’amore, si può proprio dire…rita
    Commento by wolkerina on dicembre 18, 2011 at 8:52 pm Modifica
    Grazie Rosie per questo racconto, sai quanto ci tenevo a essere lì con voi, sono commossa anch’io.. un abbraccio fortissimo
    Commento by 4p on dicembre 18, 2011 at 11:14 pm Modifica
    Non vedevo l’ora di leggere un tuo scritto, sono contenta e triste allo stesso tempo. Ma va tutto bene, la forza del bene ha risposto a dovere alla “bestiaccia”.
    Anna Lisa era con voi in ogni attimo ed era serena.
    Bacione
    4 p
    Commento by ziacris on dicembre 19, 2011 at 2:14 pm Modifica
    Aspettavo il tuo racconto e aspetto anche quello di Giorgia e Wide, Milva magari lacontattovia telefono…
    Passami un kleenex, va bene anche usato…
    Commento by camdentownrosie on dicembre 19, 2011 at 3:02 pm Modifica
    Rita: è stata una prova, ma è importante superare il dolore e andare avanti, per lei.
    Wolkerina: peccato per la tua assenza. Ma magari in futuro… Un abbraccio
    4P: grazie per questo commento, sì sicuramente lei era insieme a noi, lo credo anche io…
    ziacris: ho una tonnellata di fazzoletti zuppi, non credo ti piacerebbero. Ma sono contenta di esserci stata. Avrei sofferto di più a non andarci…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...