Pubblicato in: film, ricordi

Parlando di film

Oggi al lavoro da me si parlava di film, e mi sono messa a raccontare dei miei film preferiti.  Un po’ come avviene per la musica, devo dire che i miei film preferiti sono spesso usciti molti anni fa negli anni 80/90.

Sarà anche perché in quel periodo guardavo moltissimi film in televisione, e mi capitava di registrarli su videocassette, facendo le ore piccole per togliere la pubblicità tra un parte e l’altra, oppure aspettavo la notte fonda per vedere alcuni film in lingua originale, comunque  me ne sono rimasti nel cuore molti:

Another Country di Marek Kanievska (che sarà sempre il mio film preferito)

Maurice di James Ivory

Lettera a Breznev di Chris Bernard

Il bacio della donna ragno di Hector Babenco

Edward II di Derek Jarman

Orlando di Sally Potter

Pretty in Pink di Howard Deutch 

La visione del sabba di Marco Bellocchio

Birdy di Alan Parker

Film Rosso di Kieslowski

Until the end of the world di Wim Wenders

Di sicuro me ne dimentico tantissimi altri…

Certo, mi piacciono anche film un po’ più recenti, come Le Fate Ignoranti, Once, Il favoloso mondo di Amelie, Il grande silenzio, L’appartamento spagnolo, Nightmare Before Christmas, La Sposa cadavere ecc. Però sono particolarmente legata ai film che ho elencato, forse perché in quel periodo li apprezzavo di più, tranquilla a casa. Adesso o vado al cinema, oppure guardo qualche DVD, ma i film mi appassionano di meno. Del resto sono allergica alla pay tv e preferisco passare il tempo con un libro davanti… Forse è una questione di gusti che cambiano con il tempo, comunque in quel periodo trovavo tantissimi bei film... e ogni tanto mi capita di riguardarli, sempre con molto piacere.

Annunci

6 pensieri riguardo “Parlando di film

  1. A questo giro, passo….ricordo poco titoli e attori, quasi per niente le trame…e sì che ne ho visti davvero tanti, un tempo noleggiavo DVD anche più volte in una settimana….ma riconosco come un grosso difetto questa mia carenza di memoria in tal senso. Ora è difficile io riesca a vederne uno dall’inizio alla fine, per quel poco che propone la Tv e alle sale cinematografiche, ci vado poco poco. Bacio carissima. rita

    Mi piace

  2. Pretty in Pink… Che filmooooneeee 😀
    Hai visto l’ultimo di Sorrentino? This must be the place? volevo andare al cinema a vederlo ma purtroppo in quel periodo ero affetta dalle nausee quindi non riuscii ad andare… Me ne parlano tutti da dio e ancora non l’ho visto. L’idea di Penn che che si è ispirato al buon Robert per l’estetica del personaggio poi… devo vederlo.

    Mi piace

    1. Sì davvero bello Pretty in Pink, anche per il poster degli Smiths che campeggiava sulla porta del negozio di dischi!
      Sì l’ho visto This Must Be The Place, bella la figlia di Bono, grande il personaggio di Cheyenne però non mi è piaciuto il fatto che fosse raffigurato parecchio come un rammollito, anche il modo di parlare estremamente strascicato…Bellissimi i paesaggi, alcuni punti della storia un po’ così così… Comunque in generale un film molto gradevole. Sarei curiosa di conoscere il parere di Robert Smith, comunque, visto che è innegabile che sia stato la fonte di ispirazione…

      Mi piace

  3. Prendo nota dei film.
    Ieri spesona all’esselunga e niente lettura.
    Oggi a pranzo ho mia madre e mio padre, si andrà per le lunghe.
    Sto cucinando uno spinaccino con verdurine, il primo è ancora in elaborazione, non ho una gran voglia, magari opterò per una semplice pastasciutta al pesto o un risottino ai funghi. Vedremo intanto ti abbraccio.
    4 p

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...