Pubblicato in: annastaccatolisa, diario

Multitasking??

Gli oltre tre anni di lavoro nel mio attuale ufficio, mi hanno insegnato a diventare veramente multitasking, a riuscire cioè a fare diverse cose contemporaneamente e mi sono accorta che ormai senza accorgermene adotto questo modo di fare anche a casa. Ieri pomeriggio per esempio sono riuscita a fare tre cose quasi in contemporanea:

1) lavorare alle modifiche al sito dell’Associazione Annastaccatolisa: http://annastaccatolisa.org, al quale abbiamo dato una nuova veste grafica. (Ci lavoro insieme ad Aries e a una bravissima grafica);

2) siccome era il compleanno di F. e volevo fargli una sorpresa, mi sono messa a cucinare i pancake, e dato che io e i fornelli non abbiamo un grandissimo rapporto di confidenza, ero preoccupata che mi venissero male, invece poi il risultato è stato accettabile (meno male!!);

3) ritirare il bucato sul balcone prima che facesse buio.

Così, con i mano i panni asciutti, sbirciavo la posta sul pc per aspettare l’ok a mettere online la nuova versione del sito e intanto tiravo fuori dal frigo la ciotola con la pastella da friggere, che avevo preparato poco prima e disponevo padella e piatti.

So bene che per chi ha una famiglia con dei figli questa è ordinaria amministrazione, ma io di solito faccio una vita molto tranquilla e in effetti non ho motivo per fare tante cose insieme.

Così mi sono riproposta di organizzarmi meglio e con la mia tipica pigrizia da buona torella, per di più ormai romana d’adozione, lasciare queste performance straordinarie 🙂 solo per le mattinate lavorative…

Annunci

17 pensieri riguardo “Multitasking??

  1. Già, il luogo di lavoro è una gran “palestra” per tutto, altro che multitasking. La mia postazione è esattamente a metà tra il capo femmina (davanti) e il capo maschio (dietro), e il bello è che, talvolta, riescono a chiamarmi in contemporanea, magari mentre il fax sputa fogli e il postino vuole una firma sulla raccomandata…..a casa poi ti accorgi di mantenere gli stessi ritmi, fai più cose insieme, ovviamente anche qui, il marito ti chiama e il figlio ha bisogno, la gatta ha fame e il pesce, poveretto, è l’unico che se ne sta in silenzio a boccheggiare!!! Che vita…..Vado subitissimo a sbirciare il nuovo sito, fax, capi e telefono permettendo. Ciao grande donna! rita

    Mi piace

    1. Infatti è proprio così, purtroppo a casa a volte si imitano senza volerlo gli atteggiamenti stressanti dell’ufficio e invece bisognerebbe riuscire a rallentare un po’. O almeno provarci….

      Mi piace

  2. ecco,….brava…il multitasking lascialo a qualcun’altro che non fa bene per niente…
    Te ne sei guardata bene dal dirmi che compiva gli anni l’amico di Roma!, paura, eh, che ti mandassi il Ferrari, eh…ammettilo!!!!

    Mi piace

  3. ehehehheheeh come ti capisco! Ma direi che essere multitasking, con il tempo e soprattutto con casa propria e compagno diventa quasi una necessità! Son certa che F, per quanto sia un buon compagno, non può competere con te! Gli uomini di solito sono “una cosa con calma e fatta bene”!! 😀

    Mi piace

    1. Mi piacerebbe che tu ci vedessi a casa: io sono casinista, disordinata e però so fare cose “maschili” tipo aprire un pc e cambiare hard disk, ecc.
      Lui invece pulisce, è ordinato, tiene sempre tutto a posto ed è una perfetta donna di casa!!
      Siamo scambiati veramente! 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...