Pubblicato in: i miei libri, netbook, scrittura, sogni

Un computer per scrivere

Circa un anno fa mi sono fatta un regalo, e  mi sono comprata un netbook molto carino, anche se già ne avevo un altro, più da uso quotidiano, che spesso utilizzo per andare su internet quando non mi va di accendere il pc grande (il desktop come si direbbe in gergo informatico).

Tra me e questo mini pc è scoppiata una strana forma di amore, perché questo pc ha qualcosa di speciale: una tastiera color argento, comodissima per scrivere, tanto che questo computer lo uso solo per la scrittura ed è una cosa che mi piace molto.

E’ il pc che d’estate tengo con me sul balcone quando ho voglia di scrivere. Avere un pc da usare solo per le storie che mi piacciono, mi dà una sensazione particolare. Da una parte potrebbe sembrare uno spreco, ma secondo me non lo è perché averlo adibito solo a quell’uso mantiene alta la mia concentrazione.

E qualche giorno fa ho aperto un file di word e ho iniziato a scrivere una nuova storia. Non so quando la finirò, quanto sarà lunga, ma so già che sarà una storia che parla di sentimenti, di vicende quotidiane e dei tormenti dell’esistenza (che paroloni).

Avevo detto che d’ora in poi volevo scrivere solo storie felici, ma mi sa che anche questa volta dovrò mettere da parte i miei propositi, poi vedremo, la storia progredirà man mano.

Spero solo di mantenere costante la voglia di scriverla…Avere sempre un progetto cui dedicarsi è fondamentale per non lasciarsi soffocare dalla routine del quotidiano. Quindi benvenuto nuovo progetto del 2012! E grazie alla silver keyboard del pc! 🙂

Annunci

12 pensieri riguardo “Un computer per scrivere

  1. Anche io ho da 18 mesi un net-book da quasi 11 pollici ,devo dirti che mi trovo molto bene perchè è comodissimo da portare in giro per casa! Spero che quando avrai finito il tuo racconto lo posterai così lo potrò leggere.
    un caro abbraccio .Liù

    Mi piace

    1. Sì, i netbook sono comodissimi davvero. Ehm, per la scrittura io ho un problemino 🙂 non scrivo mai racconti, ma solo romanzi perché quando inizio non mi fermo più!!!
      Quelli che ho scritto finora li trovi in questo blog nella pagina I libri di Rosie, sono tutti su Ilmiolibro.it.

      Mi piace

  2. Come sono contenta che c’è del nuovo che bolle in pentola.
    Tre bei paroloni che sono un programma, la mia curiosità è già in fibbrillazione.
    Tranquilla, so aspettare.
    Non parli di songs, devo dedurre o che non l’hai mai guardato o che proprio nessuna è nelle tue corde??
    A me è piaciuta Arisia, Eugenio Finardi ……..e ci devo pensare non mi ricordo più, ah Dalla.
    In assoluto ……………, il chitarrista dei Queen e……………..
    4p

    Mi piace

    1. No decisamente Sanremo non fa per me, quest’anno poi!!!!! L’anno scorso almeno c’erano i La Crus!!!
      Ho sentito la canzone di Arisa, appena ha nominato lo stomaco mi si è girato qualcosa dentro continuo ad essere sensibile a quella parola! 🙂

      Mi piace

    1. Hai ragione, e pensa che lo tratto come una cosa preziosa, sto tanto senza accenderlo, poi invece mi rendo conto che più lo accendo e più sono contenta. Ma non riesco a perdere quella sorta di reverenza…!!!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...