Pubblicato in: ansia, canzoni, diario, paure

Il conforto del sole

Continuiamo a restare in sospeso, perché la situazione non si è ancora sbloccata, e l’attesa si prolunga. Purtroppo non posso andare a trovare questa mia parente perché è lontano da dove abito.

Ho passato tante notti insonni. Però per fortuna queste sono bellissime giornate di sole, e ieri ho trascorso tutto il pomeriggio fuori casa all’aperto.

Camminare per le strade piene di sole aiuta molto lo stato d’animo, fa sentire sereni anche nei momenti più difficili.

E mi è venuto da associare questo pensiero con la canzone Meraviglioso (quella originale di Modugno, non quella dei Negramaro, che non mi piacciono…)

Mi è sempre piaciuta per il bellissimo testo, e anche se non è un brano in linea con i miei gusti rock, la ritengo stupenda:

“Ma guarda intorno a te, che doni ti hanno fatto… tu dici non ho niente, ti sembra niente il sole, la vita…”

E comunque è proprio vero, il sole è una delle cose più belle della vita…

Annunci

14 pensieri riguardo “Il conforto del sole

  1. il 2 gennaio, a mollo nel mare di phuket, ho gridato a squarciagola con le bimbe proprio questa canzone che mi è sgorgata direttamente dal cuore 🙂 e sì, sono con te. questi giorni così luminosi nutrono una parte dell’anima abbattuta dall’inverno e dalle difficoltà, c’è proprio bisogno di luce!

    Mi piace

  2. …già il titolo è un augurio…sono d’accordo con Te, passaggiare sotto il sole, quando ancora è piacevole e sopportabile farlo, dopo giornate molto fredde, molto buie (e non solo meteorologicamente parlando), scalda i cuori, scalda l’anima, da una luce…. che pare addirittura di respirare meglio.
    Per rimanere in tema, spero Ti arrivino presto “meravigliose” notizie…non perdere la speranza, quella mai. Non importa se non puoi essere da Lei…il bene non si “misura” con la presenza fisica…quello vero va molto oltre! Un abbraccio cara

    Mi piace

  3. Guarod nelle direzioni giuste, sperando che il beneficio di queste giornate di sole possa aiutare chi ha bisogno di qualsiasi aiuto in questi momenti.
    Ci sono e quello che posso fare lo faccio volentieri

    Mi piace

  4. E’ bellissima questa canzone, sai ogni tanto la canticchio fra le mure domestiche, gorgheggio a modo mio, perchè son stonata da matti.
    Sono parole che riempiono dentro e danno un gran senso alla vita.
    Ne ho aproffittato e ho guardato tutte le altre, vecchio frack una delle mie preferite, la lontananza, poi mi sono riguardata Anna Magnani, eccezionale, Gabriella Ferri, e il sole non mi è bastato più, mi sono intristita, poi passa.
    Sei lontana, ma se lei ti conosce bene, sa che tu le sei vicino, vicino.
    4p

    Mi piace

  5. L’hai detto cara, il sole fa davvero bene e io non vedo l’ora che arrivi l’estate anche! per la canzone ogni tanto ci sta uscire dai soliti classici rock.. Pensa che io adoro l’emilianissimo Cesare Cremonini… Ma lo sanno davvero in pochi :PPP

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...