Pubblicato in: dead can dance, diario, libri

Riflessi di pace interiore

Mi sono ripresa per fortuna dall’influenza, e sono finalmente tornata alle attività normali.

E come sempre sono tornate le mille idee che mi girano per la mente, le mille cose da fare che riempiono le mie giornate.

Ho finito di leggere Eat, pray, love di Elizabeth Gilbert (quello che da noi è Mangia, Prega, Ama, che è anche il film con Julia Roberts uscito un paio d’anni fa). Ma io non seguo necessariamente i tempi canonici, quindi il film non l’ho visto e il libro l’ho letto ora. E si vede che adesso era il momento giusto, perché questo libro mi ha insegnato a prendere determinate cose con maggiore calma, a guardare meglio dentro me stessa, e a selezionare le cose a cui tengo di più. In realtà anche il cancro me lo ha insegnato, però delle volte mi capita di perdere di vista questo insegnamento. Diciamo che questo libro me lo ha fatto ripassare, specie nella parte dedicata alla meditazione.

E proprio per mantenere questo stato di tranquillità interiore che mi sta aiutando anche in momenti di difficoltà, non trovo niente di meglio che postare un altro meraviglioso brano/video dal nuovo disco dei Dead Can Dance Anastasis:

Annunci

11 pensieri riguardo “Riflessi di pace interiore

  1. E hai fatto bene a postare questi bei riflessi di pace interiore.
    Buono il brano, musica perfetta con il movimento del video. Quelle nuvole sinuose e veloci portano a passeggio monumenti bellissimi sino all’imbrunire del giorno. Bello.
    Grazie
    4p

    Mi piace

  2. Pensare a quante volte ho preso in mano quel libro (il film non l’ho visto nemmeno io, pur essendo Julia Robert una delle mie attrici preferite) per acquistarlo, poi trattenuta dalla cattiva recensione che me ne ha fatto la mia capa….sapevo non dovevo darle ascolto…porrò rimedio….anche se, dopo le mie letture estive di cui sai, sarà difficile eguagliare!!!! che bello il video, veramente! Un abbraccio

    Mi piace

    1. Ciao Rita, il libro è bello, la prima parte in Italia è simpatica e letta da noi che siamo italiani fa un effetto strano.
      La seconda e la terza parte, India e Indonesia fanno riflettere. Nel complesso direi proprio che vale la pena leggerlo. Io mi sento di consigliartelo.
      Un abbraccio

      Mi piace

  3. Scusa ma perché leggi questi libri?Nelle tue condizioni non è più appagante fare del sano sesso? Insomma vatti a divertire piuttosto di stare chiusa in casa. La vita è solo una.

    Mi piace

    1. Cara Rosa Mannetta,
      ti rispondo in tre punti:

      1) Perché perdi tempo a scrivere questi commenti sul mio blog, nelle tue condizioni io cercherei qualcuno bravo da cui farmi vedere (e anche in fretta)…

      2) Hai mai pensato di unirti ai frati trappisti? Sai com’è, ti vedo molto portata…

      3) Dove sta scritto che chi legge libri non fa anche sesso? La giornata è fatta di 24 ore!!!

      Stammi bene! (E pensa alla tua vita, che alla mia ci penso io…)

      Mi piace

  4. Oh mamma mia bella, leggo ora e vengo a sapere po’po’ di meno che in base alla lettura scelta è meglio fare sesso per godersi la vita che si sa è una sola e che uscire di casa è una garanzia di divertimento. Epperò che alto contenuto di superficialità ed idiozia in un solo commento.
    Scusa Rosie ma non ci vedevo più dalla fame??????!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Mi piace

  5. Quindi, se tanto mi dà tanto e le leggi dei grandi filosofi della vita sono uguali per tutti, il sesso sarebbe un’ottima alternativa anche per chi spreca tempo prezioso sputando veleno gratuitamente e maleducatamente?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...