Pubblicato in: cancro, cancro allo stomaco, eventi, nostomachforcancer, passeggiate, vivere senza stomaco

Diario della passeggiata di Nostomachforcancer

Ancora devo realizzare di aver fatto Roma-Milano-Roma in poco più di 24 ore, per fortuna i treni ad alta velocità hanno permesso tutto ciò!

E poi, come penso si sia capito, io adoro andare in treno!

Siamo arrivati a Milano venerdì sera, giusto il tempo di fare due chiacchiere con i miei suoceri, e poi zzz zzz.

Sabato mattina mi sono svegliata alle 5 per l’emozione e l’attesa. Prima ho sentito per telefono la persona che avrei tanto voluto vedere alla Passeggiata e che invece non è riuscita a venire… 😦 . Poi ho guardato dalla finestra, uhm…nuvole nere…

Comunque mi sono vestita, indossando la maglietta che vedete sopra al maglione e insieme a F. siamo andati in centro. A Milano il cielo era grigio, parecchio.
Mi sono avvicinata al Duomo e ho scorto subito da lontano gli amici con le magliette color pervinca.

Ed è stato subito bellissimo trovarsi! Alcune persone le conoscevo già, altre no ma è stata la stessa cosa, il legame che ci unisce è forte.
Siamo stati un po’ a parlare, poi siamo andati a pranzo, dove abbiamo potuto condividere tanti aspetti dei nostri problemi.
Come mi diceva un amico del gruppo, “Passiamo 365 giorni all’anno a sentirci diversi dagli altri per il nostro tipo di problema, oggi è una giornata in cui invece siamo uguali tra noi.”
E questa cosa del bisogno di condivisione è un aspetto importante del perché trovarsi in un gruppo su Facebook e scoprirsi così uniti anche se abitiamo tutti più o meno lontani.

Siamo stati a parlare sul sagrato del Duomo per quasi un’ora, dedicando anche i nostri pensieri a chi non c’è più ma che ha lasciato il segno dentro di noi. Intanto arrivavano altre persone ad unirsi a noi e la gente che passava cominciava a fermarsi a guardarci…
(Qui devo fare una menzione speciale per la mia adorata 4P e socia (che mi perdonerà se l’ho soprannominata così) che con la loro presenza mi hanno dato un’ulteriore spinta a mettercela tutta sempre.

Abbiamo fatto tante foto, però ho deciso di non pubblicarle qui per ragioni di privacy dei partecipanti. Per questo ho messo solo le mie…

Siamo stati raggiunti da una troupe Rai che un intraprendente amico del gruppo è riuscito a contattare e devo dire che ci hanno ascoltato con un grande interesse, dimostrandosi partecipi dei nostri problemi e della nostra richiesta di aiuto e supporto per le nostre difficoltà che spesso vengono ignorate. Siamo stati intervistati a turno. Sono rimasti colpiti dal fatto che arrivassimo da diverse parti d’Italia. Il servizio (breve) sulla passeggiata andrà in onda su Rai Tre non so ancora quando.

Purtroppo però alla fine dell’intervista ha cominciato a piovere forte, così ci siamo rifugiati in un bar e ne abbiamo approfittato per stare insieme e parlare. Dopo un po’ siamo usciti e abbiamo finalmente cominciato la nostra passeggiata.

Abbiamo camminato per un pezzo, verso il Castello Sforzesco, cercando di distribuire i volantini che spiegano i nostri intenti (ma non tutti li volevano…)

Poi però la pioggia a ripreso ad essere forte, così abbiamo sciolto il gruppo e ci siamo salutati. E’ incredibile, ero così emozionata ieri, ho abbracciato un sacco di persone, del gruppo, alcune le conosco da anni, altre le avevo sentite solo sul web. Mi sono portata fino in stazione e poi in treno la sensazione di aver condiviso un bel momento di calore umano e di aver vissuto una delle giornate più belle da quel giorno ormai lontano in cui ho saputo di avere il cancro allo stomaco.

Grazie a http://www.nostomachforcancer.org/ per aver ideato un’iniziativa del genere. E stamattina ero in lacrime dalla commozione nel vedere sulla loro pagina di Facebook  le foto delle persone in USA, Canada, Uk, ecc impegnate come noi con i loro gruppi nella Prima Passeggiata Mondiale di Sensibilizzazione sul Tumore allo Stomaco…

Annunci

22 pensieri riguardo “Diario della passeggiata di Nostomachforcancer

  1. Ho seguito su fbk l’evento, un pochino, è stata una bellissima cosa Rosie, si vede dal tuo viso sorridente. Ritrovarsi con amici o chi semplicemente ha vissuto la stessa esperienza è un momento d’amore condivisione che da coraggio, un abbraccio. Carmen
    .

    Mi piace

  2. Peccato per la pioggia, ma sono felice che il tuo impegno abbia dato un frutto così bello. Brava Rosie, e bravi tutti i tuoi amici del gruppo. Facci sapere quando passerà su Rai3 (o forse era sul regionale?)

    Mi piace

    1. Sì la pioggia è stata un po’ fastidiosa, ma è stato bellissimo che ognuno avesse fatto qualcosa…nastrini, pettorine, spille … ci siamo sentiti veramente uniti.

      Dovrebbe andare in onda su Raitre nazionale forse domenica.
      Aspettiamo notizie in proposito.

      Mi piace

  3. BELLO, Rosie! Anche io adoro andare in treno 🙂 Ci son rimasta male che non tutti si siano voluti informare sul perchè eravate lì…prendere un volantino non costa niente…Comunque è stata una cosa fantastica che puntiamo a ripetere il prossimo anno allora! Un abbraccio forte forte anche da parte di mia mamma!!

    Mi piace

  4. E’ stato bello ritrovarti e per di più in un’occasione così speciale.
    Quando ti hanno intervistata ero orgogliosa di te. ( so della tua timidezza.)
    La solidarietà, l’intelligenza e la dolcezza che ti accomunano alla vita rendono la tua persona molto speciale.
    Mentre ero sul sagrato un pensiero è andato al mio cognatone. (Grazie per avermelo fatto notare).
    Lo penso spesso.
    Ma il pensiero che ho di lui non si esaurisce nella sua scomparsa, lo sento presente in una risata particolare, in un pezzo musicale, in un attegiamento, in una somiglianza che a volte mi capita di vedere per la strada, in un discorso politico, in una divisa da pompiere, in mille cose è come se dovesse tornare.
    4p

    Mi piace

    1. Graaaaaaaaaazie.
      Sai hai proprio ragione, le persone che vanno via rimangono poi con noi in ogni istante, basta un dettaglio, un particolare a farceli sentire ancora con noi…
      Spero tanto di vederti di nuovo presto presto!

      Mi piace

  5. Ottima iniziativa, al di la’ del tempo che non e’ riuscito a fermarvi. Ora sei un’esperta, la prossima volta andra’ ancora meglio, se possibile! Un abbraccio

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...