Pubblicato in: controlli, ecografie, ospedali

E come ogni anno…un grosso punto interrogativo!

E come ogni anno mi ritrovo qui a mettermi in moto per prenotare gli esami che l’oncologa mi ha prescritto durante l’ultimo controllo. So che dovrò farli a novembre, ma so bene anche che bisogna muoversi per tempo.

Quest’anno però le cose sembrano ancora più complicate.

La mammografia che ho sempre fatto in un noto polo oncologico romano, non fa più parte delle prestazioni aperte ai pazienti esterni.

Le ecografie in alcuni ospedali sono disponibili dal prossimo anno, mentre dove vado di solito le liste sono ancora chiuse per novembre, mi hanno detto di richiamare tra un mese…e se poi non ci sono più posti liberi?

Davanti a me rimane un punto interrogativo, ora più che mai. Riuscirò a fare tutti gli esami previsti quest’anno?
O dovrò ripiegare sugli esami a pagamento?

Vediamo, io per ora cerco nonostante tutto di essere fiduciosa, ma lo sarò di più quando avrò tutte le prenotazioni confermate!

Annunci

14 pensieri riguardo “E come ogni anno…un grosso punto interrogativo!

  1. Assurdo, assolutanente! Come Cristina, dico anche io che e’inutile che insistano sulla prevenzione se poi nemmeno possono assicurare controlli di routine!
    Io sto in una piccola citta’ di provincia, dove si aspettano 7 mesi per fare un banale intervento di cataratta…..e questa e’ la sanita’……e siamo sotto elezioni, ma e’ meglio io non aggiunga altro…..
    Spero davvero tu riesca a risolvere senza esborsi

    Mi piace

    1. Non vado di persona al cup perché segnificherebbe andare a Roma e perdere un paio d’ore al giorno, oltre che mattinate lavorative, uso il recup regione Lazio via telefono, mi converrà telefonare ogni settimana…

      Mi piace

  2. Ho aspettato a commentare perché sto cercando anch’io di prenotare delle visite e speravo di avere delle vere notizie da dare, macché, il telefono risulta sempre occupato in un caso, nell’altro mi avevano assicurato che mi avrebbero richiamato a breve.. più sentiti!
    Mantenersi ottimisti e fiduciosi è davvero dura..

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...