Pubblicato in: diario, pensieri

Piccoli pensieri al tramonto.

Tante volte , tornando a casa, mi capita di osservare panorami e tramonti come questo:

image

Ogni volta mi ritrovo a pensare che ogni giorno riuscire a vedere il sole tramontare è una conquista.
Non è per scrivere una cosa eccessivamente pessimistica, ma di questi tempi, nei quali tante persone hanno perso la vita in modo violento e in maniera totalmente inattesa, capita di potersi ritenere fortunati ad essere arrivati a un’altra sera come se niente fosse.
Pensiero che ho avuto spesso anche negli ultimi dieci anni, vivendo la condizione  di precarietà della malattia.
Ovviamente non voglio stare qui a disquisire sul destino degli esseri umani, non credo nemmeno di essere in grado di farlo.
Più che altro il senso di quello che scrivo, forse in maniera un po’confusionaria oggi, è che a volte anche poter guardare un tramonto ogni sera, è qualcosa per cui essere felici…Ma spesso andiamo troppo di corsa per rendercene conto. E invece bisognerebbe fermarsi. A pensare.

Annunci

8 pensieri riguardo “Piccoli pensieri al tramonto.

  1. Concordo…. Guarda, io ultimamente con tutto quello che succede nel mondo del lavoro, persone che lo perdono, giovani che non lo trovano, quando al mattino mi suona la sveglia e non mi alzerei per nulla al mondo, penso che sono fortunata ad avere un posto dove andare a lavorare … e allora sorrido e mi alzo.
    E guardando l’alba dalla finestra mi dico che sì …. anche oggi si vive.
    Ciao amica ❤

    Mi piace

  2. Come si fa a commentare un post dove è detto tutto con chiarezza e semplicità.
    E’ un post veritiero in ogni parola.
    Aggiungo solo che, anche una buona alba sa dare un incentivo in più per ringraziare questa nostra vita.
    La maggior parte delle volte ce lo dimentichiamo, hai ragione, io per prima.
    Porca palettaccia devo mettermi d’impegno!!!!!!!!
    4p

    Mi piace

  3. Assaporare ogni attimo della nostra esistenza, sapendo gioire dei piaceri più comuni e banali, apparentemente, che spesso troppo spesso viviamo inconsapevolmente da automi, è il vero segreto, non troppo segreto, del vivere intensamente e appieno il tempo che ci è concesso.
    Non è questione di pessimismo. La natura umana delle cose è precaria. Ma non è certo vivendo nella tristezza e nella paura che si sconfigge il senso di incertezza che avvertiamo. E’ nel vivere nella gioia di ogni attimo pur fuggevole che quell’attimo possa essere, che possiamo mantenere intatta la speranza del futuro. E tu Rosie ce lo insegni continuamente.
    Un abbraccio.
    Luisa

    Mi piace

  4. Andiamo di corsa e ci sono eventi (e coloro che li creano…!) che ti fanno perdere il contatto con la semplicità, meravigliosa, che uno spettacolo come un tramonto, un’alba, la luna piena…. possono trasmettere. E allora ci lamentiamo (oh come mi conosci bene, Rosie..), brontoliamo, innervosiamo, anzichè fermarci un momento ad osservare e riflettere..

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...