Cosa mangiare dopo una gastrectomia


Dopo tanto tempo torno a scrivere un post su un argomento che ho molto a cuore, cosa mangiare senza stomaco.

image

Dopo gli anni passati nel gruppo Facebook che ho aperto nel 2009, e adesso in un altro piccolo gruppo che sto frequentando, mi rendo conto che ancora la domanda più pressante alla quale le persone che hanno a che fare con un tumore allo stomaco cercano una risposta, il più esauriente possibile, è cosa mangiare dopo una gastrectomia.
L’ asportazione dello stomaco infatti lascia un grande punto interrogativo nelle persone riguardo l’alimentazione.
La maggior parte dei familiari si interroga su cosa potrà mangiare una persona senza stomaco, ma non esiste una risposta unica per tutti.
Le reazioni ai cibi sono infatti soggettive e in alcuni casi si riesce gradualmente a riprendere a mangiare molte cose che si mangiavano prima.
Pasta, pizza, carne, pesce, patate, riso, verdure, ecc sono tutti alimenti che si tornano a mangiare con il tempo (tenendo presente che l’assorbimento degli zuccheri può essere diverso e alcuni cibi possono scatenare la sindrome di dumping).
L’importante è iniziare con piccole porzioni, e aumentarle pian piano con il tempo, tenendo un diario dei cibi che fanno male, come può essere ad esempio il latte. Provare e riprovare senza stancarsi mai, è il segreto e lavorare per adattare l’alimentazione alle reazioni del proprio organismo.
Il supporto di un nutrizionista può essere utile per tenere sotto controllo alcune carenze.
Poiché io scrivo solo in base alla mia esperienza di 11 anni di vita senza stomaco, ma non sono un medico,
linko qui un articolo molto utile sulla ripresa dell’alimentazione dopo una gastrectomia, scritto da una dietista dello IEO:

Dieta post gastrectomia

Ps. La tazza nella foto è stata fornita da No Stomach For Cancer e fa parte del merchandising della No Stomach For Cancer Walk 2015, materiali che sono stati venduti per raccogliere fondi per la ricerca.

4 risposte a "Cosa mangiare dopo una gastrectomia"

  1. Non sei medico, ma le esperienze personali sono molto più esaustive di qualsiasi trattato medico, perchè generico, comunque, con ciò non essendo mia intenzione sminuire minimamente l’indispensabile supporto del nutrizionista, specie in patologie così importanti!

    "Mi piace"

  2. Salve ! Ho avuto un tumore al stomaco, ho 46 anni ,sono senza stomaco dal Dicembre 2015 ! Vorrei recuperare un può di pesò, mi può dare qualche consiglio? è impossibile tornare come prima loso ! Grazie mille

    Piace a 1 persona

    1. Ciao Giorgio scusa se rispondo solo ora. Intanto non è impossibile del tutto tornare come prima perché io ci sono riuscita, dopo l’intervento ho recuperato quasi 20 kg. Anche se non tutti recuperano così tanto, è utile farsi aiutare da un nutrizionista e assumere integratori da loro indicati (non fare di testa propria). In alcune regioni vengono passati dalle Asl.
      Se hai Facebook potresti unirti al nostro gruppo dove ci confrontiamo su questi problemi

      https://www.facebook.com/groups/viveredopoduepuntozero/

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.