14 anni senza stomaco


Il 26 luglio di ogni anno cerco di trovare parole diverse per raccontare l’emozione di aver aggiunto un +1 al conteggio degli anni dopo il cancro.

Ma la realtà è solo questa: ogni anno mi ritrovo sorpresa a considerare che ho trascorso altri dodici mesi abbastanza tranquilla dal punto di vista della salute. Soprattutto senza recidive. E così così, pian piano sono giunta a 14 anni senza stomaco.

Tanto che ormai la vita che avevo prima è un ricordo sfocato, sostituita in maniera irreversibile da questa nuova vita fatta di difficoltà, è vero, ma anche di una specie di realtà aumentata, in cui ogni momento di vita vale doppio. Ogni cosa è più intensa e ogni giorno è una fortuna. Questo non lo dimentico mai.

Il racconto della mia vita dunque continua, senza tralasciare mai il ricordo di chi avrebbe voluto percorrere questa strada con la stessa lunghezza della mia, ma purtroppo non ha potuto.

E oggi, come ogni volta, festeggio questo giorno come il secondo compleanno. L’anniversario dell’inizio di questa vita, così diversa ma così preziosa.

Annunci

2 pensieri riguardo “14 anni senza stomaco

  1. E’ proprio un bel post.
    Un ringraziamento alla vita che ti ha tenuto con sè , nonostante la tua quotidianità non proprio sempre leggera, ma allo stesso tempo pesante, sempre piena di quel significato che le sai dare in ogni cosa che fai.
    Che vedi e che ricordi.
    Smachettone
    4p

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.