Un compleanno felice

Sabato è stato il mio compleanno, l’ultimo con il numero 4 davanti. Una bella soddisfazione, non mi importa dell’avanzare dell’età, che invece considero una grande fortuna, vista la malattia che ho avuto.

Ho deciso di festeggiare in maniera adeguata questa occasione, regalandomi un bel weekend a Siena con il mio amore.

La fortuna è stata dalla mia parte perché sabato abbiamo trovato un tempo meraviglioso. Ho potuto rivedere alcuni dei miei luoghi preferiti e questo mi ha riempita di gioia perché mi sento particolarmente legata a Siena. Ogni volta che ci torno mi sento a casa. e non c’è niente di più bello di caricarsi di energia in posti che trasmettono benessere. Per prima cosa sono andata nel bosco vicino Rosia, a vedere un luogo che mi ha ispirato una parte della storia che sto scrivendo e che spero di finire entro il 2018.

E poi una giornata intera da trascorrere nel centro città, con un cielo bellissimo e il caldo tepore di una giornata assolata che ormai sta diventando una rarità.

Ho sempre affermato che la felicità si trova nelle piccole cose ed è proprio così, come non sentirsi felici con un cielo così bello?

Anche passare al Meetlifecafè di Via Pantaneto è felicità…

Girare con la testa all’insù è felicità…

Passare per la contrada della Tartuca è felicita, camminando accanto a un gruppo di amici toscani che si scambiavano allegri saluti.

Ma anche ripartire e portare con sé il verde della Toscana sporgendosi dal finestrino per assaporare ogni istante, è felicità.

Posso dirmi davvero contenta di questo splendido compleanno che ho vissuto. E ancora sorrido con tanta serenità dentro di me.

Annunci

Periodo tranquillo

Non sto aggiornando molto il blog ultimamente, ma sto vivendo un bel periodo tranquillo.
L’inizio dell’anno nuovo mi ha portato una rinnovata voglia di fare.
Entro quest’anno mi sono riproposta di finire il romanzo che sto scrivendo e che ormai ha superato la metà della storia. Scrivere per me è sempre un grande piacere e una passione che non si spegne mai. Anche se mi sto ancora chiedendo come abbia fatto a venirmi in mente tutto l’intreccio della trama in un negozio di detersivi. Cosa curiosa 🙂

night-2966495_1920
A parte queste incursioni nella fantasia, l’anno nuovo mi ha portato anche una grande voglia di fare ordine sia a casa mia che nelle situazioni più complicate che ho vissuto lo scorso anno e, in generale, un atteggiamento più positivo nei confronti della vita quotidiana.

Spero che questo stato di positività possa continuare a lungo, perché mi ci trovo molto bene dentro. 🙂